Carpaccio di manzo cotto con carciofi e grana

Carpaccio di manzo cotto servito con carciofi e grana, scottato per pochi minuti. Una ricetta semplice e leggera che si prepara in poco tempo, ma anche originale e gustosa. Sicuramente una valida alternativa al classico carpaccio di manzo con rucola e grana.

Ideale per chi non mangia il carpaccio di manzo crudo: si utilizzano le fettine sottili di manzo che cuociono in un attimo direttamente in forno. In genere scelgo il carpaccio di Scottona: carne di bovino morbida, tenera e magra (per scottona si intende carne di bovino femmina di età giovane che non ha ancora partorito). Il carpaccio con carciofi è anche carino da presentare, farete sicuramente una bella figura!

Questa ricetta l’avevo vista anni e anni fa da Benedetta Parodi ed era troppo tempo che era in lista. Oggi finalmente l’ho realizzata! Ecco la ricetta del Carpaccio di manzo cotto con carciofi e grana.

Carpaccio di manzo cotto con carciofi

Carpaccio di manzo cotto con carciofi
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Carpaccio di manzo 400 g
  • Grana padano 80 g
  • Carciofi 2
  • Limone 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale, pepe q.b.
  • Prezzemolo 1 ciuffo

Preparazione

  1. Per preparare il carpaccio di manzo cotto con questa ricetta, iniziate con pulire i carciofi.

    Togliete il gambo. Eliminate tutte le foglie più dure del carciofi e tagliate le punte (ca. 2 cm), fino ad ottenere solo il cuore di carciofo.

  2. Con un coltello eliminate la parte esterna della base e tagliate il carciofo a metà. Con un coltellino raschiate la barba interna e mettete i carciofi in una ciotola con il succo di limone per 10 minuti, in modo che non anneriscano.

  3. Accendete il forno con funzione grill a 240°C

  4. Prendete una pirofila da forno piuttosto ampia e irrorate con un filo di olio. Disponete per bene sopra le fettine sottili di manzo (carpaccio), se riuscite fate un unico strato. Se no irrorate con ancora un po’ di olio, salate, pepate e disponete sopra le ultime fettine di carpaccio di manzo.

  5. Riprendete i carciofi, asciugateli con della carta assorbente e tagliateli a fettine sottilissime.

  6. Disponente i carciofi sopra il carpaccio insieme alle scaglie di grana. Condite la superficie con poco olio, sale e pepe.

  7. Infornate nel forno preriscaldato con grill a 240°C per 3 minuti, giusto il tempo di ottenere il carpaccio scottato e il formaggio grana fuso.

  8. Appena pronto, decorate con del prezzemolo tritato finemente e servite il vostro Carpaccio di manzo cotto ancora caldo.

  9. Carpaccio di manzo cotto con carciofi

Leyla consiglia…

Se vi piace, prima di infornare potete spruzzare anche del succo di limone.

Potete realizzare il Carpaccio scottato anche senza carciofi. Basterà aggiungere le scaglie di grana e, una volta estratto dal forno, unire la rucola o pomodorini. Ottimo anche con l’aggiunta di aceto balsamico.

Quando pulite i carciofi, strofinate sulle dita della mano la polpa di un limone oppure utilizzate dei guanti, per evitare di macchiarvi le mani.

Da provare anche il Vitello tonnato e la Rosticciata di carne e patate.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Torta di mele senza uova e latte, morbidissima Successivo Pasta con carciofi e tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.