Polpette di spinaci e ricotta al forno

Le polpette di spinaci e ricotta al forno sono un secondo piatto semplice, veloce e molto buono. La cottura in forno le rende anche molto leggere.
Le polpette di spinaci e ricotta sono state un esperimento fatto venerdì ed il risultato è stato superiore alle aspettative, non mi sarei mai aspettata che mio figlio che non assaggia nemmeno sotto tortura le cose che non conosce ne mangiasse ben 5.
Come sempre ho scelto la cottura al forno ed ho aggiunto all’interno dei pezzettini di provola affumicata per rendere queste polpette ancora più buone. Se volete potete provare ad aggiungere anche dei salumi all’interno, come del prosciutto cotto, ma vi assicuro che così sono già ottime.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 280 gSpinaci
  • 250 gRicotta
  • 1Uova
  • 3 cucchiaiFormaggio grattugiato
  • q.b.Pangrattato
  • Provola affumicata
  • q.b.Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Pulire gli spinaci se usate quelli freschi, io ho usato quelli surgelati.

    Mettere gli spinaci in una padella con un filo d’olio e un poco di acqua e cuocerli finché non saranno appassiti.

    Farli raffreddare in un colapasta in modo da eliminare l’acqua e strizzarli con le mani.

    Tagliuzzare con un coltello gli spinaci ed unirli alla ricotta.

    Unire l’uovo leggermente sbattuto e il formaggio grattugiato.

    Mescolare bene tutti gli ingredienti ed aggiustare di sale.

    Aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato in modo da far diventare il composto più compatto, dovrà comunque rimanere morbido.

    Mescolare nuovamente e formare delle palline con le mani.

    Mettere al centro di ogni pallina un pezzettino di provola affumicata precedentemente tagliata a cubetti.

    Poggiare su una teglia coperta da carta da forno e distribuire sulla superficie un filo di olio extravergine d’oliva.

    Infornare a 180° per 30 minuti.

    Si formerà all’esterno una bella crosticina e all’interno rimarranno morbide.

    Far intiepidire e servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.