Crea sito

Pasta e fagioli tondini

La ricetta che vi propongo oggi, la pasta e fagioli tondini, è un piatto semplice e buono, perfetto per l’inverno.
I fagioli tondini sono una particolare varietà di fagioli caratterizzati dalle piccole dimensioni, dalla consistenza tenera e dalla buccia bianca e sottile. Come tutti i fagioli sono un’ ottima fonte di fibre, proteine vegetali e carboidrati, mentre hanno un basso contenuto lipidico.
Cercando informazioni su questo legume ho scoperto che Villaricca in Campania era famosa per la produzione del fagiolo tondino, era infatti molto semplice da coltivare; secondo la tradizione la pianta veniva fatta crescere vicino a delle canne piantate sul terreno sulle quali si arrampicava. I fagioli tondini di Villaricca erano coltivati anche nei paesi limitrofi e venduti in tutte le piazze del paese, inoltre erano l’ingrediente segreto per la pasta e fagioli tradizionale napoletana. Questa coltivazione antichissima, purtroppo non è sopravvissuta all’urbanizzazione del territorio che ha distrutto la maggior parte dei campi coltivati ed oggi rischia di scomparire definitivamente essendo da tempo inserita nelle “varietà ortofrutticole in via d’estinzione”.

Pasta e fagioli tondini
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpasta mista
  • 300 gfagioli tondini cotti
  • 100 gpancetta
  • 5pomodorini
  • carota
  • cipolla
  • sedano
  • 1 spicchioaglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione della pasta e fagioli tondini

  1. Se usate i fagioli secchi metterli in ammollo dalla sera prima, sciacquarli e cuocerli in acqua per circa un’ora. Salarli solo a fine cottura.

    In una pentola abbastanza capiente, da poter contenere anche la pasta, scaldare l’olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio schiacciato, aggiungere anche la pancetta tagliata a cubetti e far rosolare. Eliminare l’aglio ed unire un trito fatto con la cipolla, la carota ed il sedano.

    Lavare i pomodorini e tagliarli a pezzetti, aggiungerli nella pentola, far cuocere per 5 minuti e poi versare anche i fagioli tondini cotti (per rendere il piatto più veloce potete utilizzare anche quelli in barattolo).

    Far insaporire per altri 5 minuti e poi aggiungere l’acqua. Quando avrà raggiunto il bollore salare e versare la pasta mista. Far cuocere finché non sarà pronta girando spesso.

    Potete preparare un piatto più o meno asciutto in base ai vostri gusti regolandovi con la quantità di acqua da aggiungere.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.