Crea sito
Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec
FRUTTA E VERDURA,  Marmellata e Confettura,  Ricette con frutta,  RICETTE FACILI,  RICETTE VEGANE,  RICETTE VEGETARIANE

Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec

 Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec

Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec

Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec preparata con il metodo dei 3 giorni (in totale solo 25 minuti di bollitura) è davvero molto apprezzata sia per il risultato di consistenza, sapore, gusto e colore naturali e perfetti sia perchè effettuando bolliture brevi non si alterano le proprietà della frutta come nel caso di marmellate a lunga cottura. Una marmellata dolce poco dolce con soltanto il 45% dello zucchero, buonissima al palato, un sapore non smielato come accade con marmellate 1:1 (1:1= 1 kg di frutta = 1 k di zucchero). La raccolta dei kiwi avviene nel mese di Novembre, sui banchi dei mercati li possiamo trovare per un periodo molto lungo, esattamente 7 mesi : da novembre fino a maggio. Ma andiamo a leggere nel dettaglio questo meraviglioso metodo per fare la marmellata di kiwi e mela senza fruttapec

Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec

Qui altre FOTO

Portata : ricetta base

Prep Time: 30 minuti di lavoro effettivo

Cook Time: 25 minuti cottura

Serving Size:  3 barattoli

Difficoltà : facile

_________

Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec

Ingredienti

  • 1 kg kiwi
  • 1 mela
  • 450 g zucchero
  • 1 limone

Preparazione

  1. Sbucciate i kiwi e la mela  poi dividete ogni frutto in pezzi. Trasferite la frutta in una pentola capiente, aggiungete lo zucchero + succo di 1 limone. Mescolate, coprite con un coperchio, quindi  lasciate in macerazione per circa 12 ore (possibilmente in un luogo fresco e buio).
  2. Il giorno seguente riprendete la pentola, sistematela sul fornello e portate ad ebollizione. Lasciate cuocere 5 minuti (senza mescolare). Al termine riponete la pentola con coperchio per 12 ore nello stesso luogo fresco e buio (se utilizzate il frigo è necessario prima far raffreddare bene il composto)
  3. Il terzo giorno riprendete la pentola quindi portate ad ebollizione per la seconda ed ultima volta. Lasciate cuocere per circa 10 minuti (senza mescolare). Al termine spegnete il fornello e frullate il composto con un frullatore ad immersione. Accendete di nuovo il fornello e terminate la cottura per altri 10 minuti (in genere sono sufficienti per ottenere una marmellata densa liscia e soffice, ma fate comunque la prova piattino prima di spegnere il fornello..così: mettete un cucchiaino di marmellata nel piattino e se dopo qualche attimo raffreddandosi risulterà densa al punto di scendere a molto lentamente con il piattino inclinato ..sarà pronta, se così non fosse prolungate la cottura di qualche minuto). Una volta pronta comunque trasferite la marmellata nei vasetti sterilizzati (cioè bolliti sia vetro che tappi per 10 minuti, scolati e lasciati asciugare capovolti). Man mano che li riempite (fino a mezzo centimetro dal bordo) chiudeteli ermeticamente con gli appositi tappi e subito capovolgeteli fino a completo raffreddamento, in questo modo si creerà il sottovuoto (conservazione in luogo asciutto, fresco e buio per 6 mesi).

____________________________________

PER VOTARE LA RICETTA

Lascia  IL TUO MI PIACE

______________________________________

Marmellata di kiwi e mela senza fruttapec

Visita la Pagina► Dolcipocodolci metti il tuo LIKE per essere sempre aggiornato 😉

_____________________________________

 * SE VUOI RICEVERE GRATIS TUTTE LE NUOVE RICETTE DI QUESTO BLOG ..
CLICCA ► QUI ED INSERISCI IL TUO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA

_________________________

Ricetta e Foto Dolcipocodolci © copyright – tutti i diritti riservati

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.