Tortellini fritti

Tortellini fritti, proprio loro..  i classici tortellini bolognesi che invece di essere cotti nel brodo come da tradizione, questa volta si trasformano in un grande fritto.
Un’idea per le feste, quando tutti la Vigilia di Natale si aspettano i classici tortellini, voi potrete sorprenderli con questi fritti, magari invece di aspettare come sempre di servirli come primo piatto, potrete servirli con l’aperitivo, quando tutti non vedono l’ora di iniziare a gustare qualcosa di buono.
Ovviamente non potete utilizzare i tortellini secchi, ma quelli freschi, potete comprarli al pastificio di fiducia, o nel banco frigo del supermercato, o ancora meglio se li preparate in casa con la mia ricetta.

Tortellini fritti
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 2/3 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Preparazione

  1. Tortellini fritti

    Come già spiegavo all’inizio della ricetta, potete preparare i tortellini in casa, seguendo la ricetta che trovate “QUI” oppure, potete comprarli al pastificio o al supermercato, ma se decidete di comprarli, comprate quelli freschi, friggere quelli secchi risulterebbe impossibile.
    Una volta preparati i vostri tortellini seguendo la ricetta, o una volta che li avrete comprati, non vi resta che scaldare l’olio, tenerlo a fiamma vivace e friggere i vostri tortellini per pochi minuti, giusto il tempo di risultare perfettamente dorati, una volta cotti, scolateli e adagiateli su carta assorbente in modo da perdere l’olio in eccesso.
    Meglio cuocerli all’ultimo minuto, perchè sono ottimi se serviti caldi.

    Non vi resta che portarli a tavola e stupire tutti, magari durante l’aperitivo, quando si è ancora tutti in piedi ad aspettare che sia pronta la cena.

    Mi trovate anche su  Facebook

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.