Fagottini veloci alla pizza

Fagottini veloci alla pizza, un impasto di sola farina, acqua e pochissimo olio per un ottimo risultato, senza tempi di lievitazione e appunto senza lievito, un impasto, un mattarello e una padella pronta per friggere.
Perfetti in qualunque occasione, soprattutto per quando vi arrivano ospiti all’ultimo minuto e non avete niente da offrire, potrete stupirli in pochi minuti, un aperitivo o una birra freschissima e sarà tutto perfetto!
Io li ho preparati alla pizza, voi ovviamente potete sbizzarrirvi con i ripieni che preferite, anche solo mozzarella, formaggi misti, prosciutto o acciughe,  dovete solo scegliere.

Fagottini veloci alla pizza
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • Farina 300 g
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Acqua 165 ml
  • Sale 5 g

Per farcirli

  • passato di pomodoro 300 g
  • Mozzarella 200 g
  • origano
  • basilico
  • Sale
  • Olio di semi di arachide 300 ml

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliate la mozzarella a pezzetti e lasciatela sgocciolare in un colino, io ho usato una treccia perchè risulta più asciutta.
    Versate la farina e il sale in una ciotola, aggiungete l’acqua in modo graduale e una volta assorbita aggiungete l’olio, amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

    Togliete la mozzarella dal colino e fate la stessa cosa con il passato di pomodoro, fate colare l’acqua in eccesso in una ciotola aiutandovi con un cucchiaio.
    Condite il passato di pomodoro con origano, sale e basilico e mescolatelo bene.

  2. Stendete l’impasto su un piano infarinato, formate dei cerchi con uno stampo da 12 cm o se volete dei fagottini più piccoli va benissimo un bicchiere.
    Farcite i dischi di pasta preparati con la salsa di pomodoro condita e la mozzarella sgocciolata, spennellate i bordi per chiuderli, ripiegate formando delle mezzelune e sigillate bene premendo con le dita.

  3. Friggete i fagottini nell’olio caldo fino a renderli perfettamente dorati da entrambe le parti, scolateli e adagiateli su carta assorbente.
    Portate i fagottini a tavola caldi con cuore filante o anche freddi in un secondo momento, io li adoro quando filano!

  4. Mi trovate anche su Facebook

Precedente Tramezzini di carne Successivo Tacos terra e mare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.