Lasagne al pesto di basilico con pasta fresca all’uovo

Lasagne al pesto di basilico con pasta fresca all’uovo

Lasagne al pesto di basilico con pasta fresca all'uovo
Lasagne al pesto di basilico con pasta fresca all’uovo

Le lasagne al pesto di basilico sono un primo piatto che adoro! Gli strati alternati di pasta fresca all’uovo, condita con un profumato pesto di basilico, meglio ancora se preparato in casa, accompagnato da una delicata besciamella… Come si fa a non resistervi? E il tutto è completato dal fiordilatte che fila tra gli strati di lasagne…  Il risultato è un piatto molto gustoso e tutto sommato veloce, se utilizzate il pesto già pronto ed acquistate le lasagne confezionate. Io ho preparato tutto in casa perchè adoro mettere le mani in pasta! Quindi, il pesto di basilico l’ho preparato con le mie piantine di basilico fresco e anche la pasta fresca all’uovo è stata realizzata da me…

Vi posto la ricetta che ho seguito, con l’avvertenza che dovrete raddoppiare le dosi. Infatti, gli ingredienti riportati sono per due persone: all’ora di pranzo la mia famiglia non è quasi mai al completo e ho cucinato per due persone.

Ingredienti per la pasta fresca (lasagne per 2 persone)

  • 100 g di semola rimacinata di grano duro
  • 1 uovo intero

Per la farcia

  • 100 g di pesto di basilico
  • 200 ml di besciamella
  • 150 g di fiordilatte
  • 40 g di parmigiano grattugiato

Ingredienti per il pesto

  • 100 g di foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 4 g di sale grosso
  • 180 ml d olio extravergine d’oliva
  • 40 g di pinoli

Ingredienti per la besciamella

  • 200 ml di latte
  • 20 g di burro
  • 20 g di farina
  • sale, pepe & noce moscata q.b.

Preparazione per la pasta fresca all’uovo

Setacciare la farina e formare la classica fontana su un piano. Aggiungere l’uovo intero al centro della fontana e iniziare ad amalgamare con una forchetta, partendo dal centro raccogliendo pian piano la farina lungo i bordi. Poi passate ad impastare con le mani.

1500354143pizapw1400763709

Dovrete ottenere un impasto liscio e non appiccicoso, morbido ma abbastanza sostenuto. Quando l’impasto è ancora grezzo, lavorarlo energicamente col palmo della mano per qualche minuto, finché sarà diventato liscio, sodo ed omogeneo.

Lasciar riposare l’impasto per circa 20 minuti, coperto da un canovaccio per evitare che possa seccarsi. Ora preparate la macchina per la pasta e sulla spianatoia di legno cosparsa di semola dividete l’impasto in vari pezzi. Prendete un pezzo di impasto e schiacciatelo leggermente tra le mani e cominciate a stenderlo con la macchina per la pasta facendola passare 3-4 volte, alla massima apertura, ripiegandola su se stessa prima di passarla sul rullo. Poi richiudere l’apertura di una tacca e ricominciate a stenderla e ripiegarla ogni volta e così via fino allo spessore che preferite.

Ogni tanto spolverizzate di semola la sfoglia per non farla attaccare e lavorarla meglio con la macchina. Con una rotella tagliapasta rifilate i bordi della sfoglia per ottenere rettangoli regolari. Man mano che preparate le sfoglie di pasta, adagiatele su un canovaccio o un vassoio cosparso di semola.

2014-07-08 09.40.00

Portare ad ebollizione l’acqua. Aggiungervi un filo d’olio d’oliva e tuffarvi 2 lasagne per volta, facendole scottare per qualche secondo. Sollevarle e lasciarle asciugare su di un canovaccio. Questo procedimento va seguito, oltre che per le lasagne fresche preparate in casa, anche per le lasagne fresche acquistate al supermercato (non, invece, per quelle secche).

2014-07-08 09.43.37

 

Preparate la besciamella.

In una pentolina aggiungete il burro, fatelo fondere a fuoco moderato, aggiungete la farina e formate il roux, finchè sarà di colore ambrato. Aggiungere il latte, preventivamente riscaldato, aggiungendolo a filo sul roux e mescolando continuamente. Far addensare leggermente la besciamella, regolando di sale, pepe e noce moscata.

In alternativa, potete seguire questa ricetta di besciamella light, senza burro.

Preparate anche il pesto di basilico, se voleste prepararlo in casa. Vi rimando, per comodità, alla ricetta del pesto di basilico fatto in casa, con alcuni accorgimenti per la sua preparazione.

Assembliamo la lasagna

In una terrina amalgamate il pesto di basilico con la besciamella.

2014-07-08 09.53.29

 

Sul fondo di una teglia da forno versate qualche cucchiaiata di besciamella, adagiarvi le lasagne, aggiungete la salsa di pesto e besciamella distribuendola uniformemente, poi il fiordilatte a pezzetti e, infine, una spolverata di parmigiano grattugiato. Coprite con un’altra sfoglia e ripetete il procedimento, fino ad esaurimento delle sfoglie (io ho realizzato 5 strati di lasagne).

2014-07-08 09.55.15

Terminare con il pesto e besciamella, spolverizzare con il parmigiano grattugiato ed infornare la lasagna.

2014-07-08 10.01.29

Cuocere la lasagna in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti, poi abbassate a 180° e cuocete per altri 10-15 minuti circa, o finché si è gratinata.

2014-07-08 12.00.30

Sfornare la lasagna, far intiepidire prima di tagliare e servire

Buon appetito!

Lasagne al pesto di basilico con pasta fresca all'uovo
Lasagne al pesto di basilico con pasta fresca all’uovo

E’ una specialità che non potrete fare meno di provare, poi mi direte!

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.