Grissini semi-integrali alla birra, con esubero di pasta madre

IMG_3608

 

 

Oggi nuova ricetta per “smaltire” gli esuberi di pasta madre.

Grissini, ma un po’ particolari… Grissini semi-integrali alla birra!

Si, in effetti ho voluto utilizzare la birra come liquido da impiegare per l’impasto, un po’ come ho fatto con il mio pane semi-integrale alla birra.

Come ho avuto modo di scrivere in quell’occasione, in base al tipo di birra utilizzato, si avranno note aromatiche differenti, anche se poi l’alcool evapora durante la cottura .

Quindi anche questi grissini si aggiungono alle ricette realizzate per smaltire l’esubero di pasta madre, cioè quell’eccesso che avanza e che non viene rinfrescato. Ricordo che gli esuberi non rinfrescati si possono conservare in frigorifero, coperti, per circa 15 giorni e nel mio blog c’è una sezione di ricette con esubero, cui potete attingere per qualche altra idea…

IMG_3604

 

Vogliamo realizzare questi grissini friabili ed aromatici?

Ecco la ricetta!

Ingredienti per una teglia di grissini

  • 150 g di esubero di pasta madre
  • 120 g di birra
  • 40 g di olio extravergine d’oliva
  • 250 g circa di farina **
  • 6-7 g di sale
  • semi di sesamo a piacere
  • altro olio evo per spennellare

* io ho utilizzato 100 g di farina di tipo 0, 100 g di farina integrale di grano tenero e 50 g di semola rimacinata di grano duro

Se avete il li.co.li., mettetene 100 g aggiungendo 50 g in più di farina

Per chi utilizza il lievito di birra, potreste fare così:

Ingredienti

  • 300 g di farina 0 (da tagliare con farina integrale)
  • 120 g g circa di birra
  • 40 g olio evo
  • 6 g lievito di birra
  • 7-8 g sale
  • semi di sesamo a piacere

Procedimento
In una ciotola mettere gli esuberi spezzettati, aggiungere la birra ed azionate la planetaria con la frusta a foglia per farli sciogliere. Unire l’olio evo a filo ed amalgamare, poi metà della farina a pioggia, il sale e continuate ad impastare.

IMG_3591

Aggiungete poi il resto della farina e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, morbido e non troppo duro.

Far riposare l’impasto per 15-20 minuti, coperto a campana. Dopodichè fare un giro di pieghe, arrotondare e riporre in una ciotola, coprendola con pellicola, e collocandola in un luogo caldo (io l’ho messo in cella a 25-26° per circa 2 ore): l’impasto deve gonfiarsi e leggermente e rilassarsi per consentire la formazione dei grissini

IMG_3592

Rovesciate l’impasto sul piano, accendete il forno e procediamo alla formatura dei grissini.

Con un taglia pasta di metallo tranciate l’impasto in bastoncini larghi 2 cm e arrotolateli fino a formare dei grissini.

IMG_3593

Adagiateli su una teglia ricoperta di carta forno ed accendete il forno per preriscaldarlo.

IMG_3594

Cottura

Prima di infornare ho spennellato i grissini con un’emulsione formata da acqua ed olio in parti uguali e su di una parte ho cosparso semi di sesamo a piacere.

Infornate i grissini in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti o finchè siano dorati. Per renderli ben croccanti anche internamente, abbassate poi il forno a circa 150° e lasciateli tostare per altri 5 minuti circa, controllando ed assaggiando magari uno per saggiarne la croccantezza. Spegnete il forno e tenete il forno semiaperto. Dopodichè sfornate e fate raffreddare completamente all’aria.

Ecco i grissini con la birra!

 

IMG_3601Si conservano per qualche giorno in una scatola di latta o in buste salvafreschezza, mantenendosi fragranti…

Molto friabili!

IMG_3603
Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.