Crea sito

Budini senza uova nè colla di pesce

A volte sale il desiderio improvviso di un dolcino, ma non abbiamo gran voglia di pasticciare, oppure nella nostra dispensa mancano degli ingredienti come le uova e la colla di pesce oppure per motivi etici e personali, non si fa uso di questi ultimi due ingredienti.

Che fare allora? Semplice, questi buonissimi budini senza uova e colla di pesce!!

E’ una ricetta che ha il vantaggio di essere personalizzata in moltissimi modi. Vediamo come si preparano.

Ingredienti per 4 budini

  • 500 ml di latte intero (va bene anche scremato)*
  • 40 g di zucchero
  • 40 g di maizena (detta anche amido di mais)
  • 1 baccello di vaniglia (o vanillina, o essenza di vaniglia)
  • 1 pizzico di sale

* se utilizzerete latte di riso o di soja, saranno anche vegan

Procedimento

Portare a leggero bollore 450 ml di latte con lo zucchero, i semi della vaniglia (o vanillina o gocce di aroma vaniglia. Io uso l’estratto di vaniglia homemade) e il sale. Stemperare la maizena nel latte freddo rimasto, unitelo al latte caldo, mescolare di continuo e far riprendere il bollore. Far bollire per 2 minuti sempre mescolando e poi spegnete la fiamma. Far raffreddare il composto per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.

Bagnate l’interno degli stampini con l’acqua, sgocciolate l’acqua in eccesso (chiaramente con gli stampi in silicone non è necessario) e versatevi il composto.

Far raffreddare in frigo per almeno 2-3 ore prima di sformare i budini. Servire decorando con una spolverata di cacao amaro in polvere o un topping di cioccolato o vaniglia.

DSCN1546

Potete fare tantissime varianti, si tratta infatti di una ricetta molto versatile.

Ad esempio, potreste dividere il composto in due parti, e ad una parte aggiungere cacao amaro q.b, (circa 2 cucchiai rasi, 40 g.). Oppure, come ho fatto io, 20 grammi di cacao amaro e 40 di cioccolato fondente fuso, per un risultato ancor più goloso e cioccolatoso.

DSCN1544

Le ulteriori varianti che potreste fare sono innumerevoli: sostituire ad una parte del latte il succo di arancia, oppure preparare deliziosi budini al caffè, sostituendo parte del latte con il caffè o utilizzando caffè solubile (se usate il caffè della moka, potreste mettere 400 ml di latte e 100 ml di caffè), oppure chi è vegano o intollerante al latte vaccino potrebbe utilizzare il latte di mandorla, il latte di riso, di soja, etc.

DSCN0701

Inoltre, potreste personalizzarli ulteriormente decorando i vostri budini a piacere con granella di pistacchi, di mandorle o di nocciole, utilizzare il cocco grattugiato… Sbizzarritevi!

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità

 

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.