Crea sito

Panini per hamburger, i “burger buns” (ricetta doppia: impasto a mano o con planetaria)

Ho fatto per la prima volta i burger buns lo scorso anno in lockdown e da allora l’hamburgerata è diventato un appuntamento fisso e atteso da tutta la famiglia. Panini per hamburger morbidi e buonissimi…provate questa ricetta e non comprerete più quelli confezionati!
L’esecuzione è più semplice di quello che sembra, potete usare la planetaria o impastare a mano senza problemi. Io stessa, prima che mi regalassero l’impastatrice, li ho sempre fatti manualmente con ottimi risultati. La ricetta è spiegata passo a passo con molte fotografie, sia con la planetaria che a mano, inoltre trovate anche le indicazioni sugli orari in cui effettuare i vari passaggi.
Non siate spaventati dalla lievitazione e preparate con calma i vostri panini per hamburger nel weeek-end: io normalmente preparo l’impasto subito dopo pranzo e a cena hamburgerata!😉

Doveroso, in conclusione, citare la fonte: chiarapassion (ricetta di Laurel Evans). In particolare, rispetto alla ricetta originale, io ho ridotto la quantità di lievito di birra fresco (allungando i tempi di lievitazione).

burger buns panini per hamburger
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • CucinaAmericana

Ingredienti per preparare i panini per hamburger

Per l’impasto

  • 450 gfarina Manitoba
  • 50 gzucchero
  • 10 glievito di birra fresco
  • 1uovo
  • 30 gburro (ammorbidito)
  • 180 mlacqua
  • 1 cucchiainosale

Per la “finitura” prima della cottura

  • 1tuorlo
  • 1 cucchiaiolatte
  • q.b.semi di sesamo

Preparazione dei panini per hamburger

h. 13.30…prepariamo l’impasto

  1. prepariamo l'impasto

    Mettere tutti gli ingredienti nella ciotola (tranne acqua e sale).

  2. Impastiamo con la planetaria

    SE SI USA L’IMPASTATRICE PLANETARIA: Aggiungere piano l’acqua e cominciare a mescolare con gancio a foglia. Quando l’impasto si forma, sostituire con gancio a uncino, dopodiché aggiungere il sale e impastare a velocità media per 5 minuti.

  3. Impastiamo a mano

    SE SI IMPASTA A MANO: Aggiungere piano l’acqua e cominciare a mescolare con un mestolo di legno. Quando l’impasto comincia a formarsi, aggiungere il sale e lavorare a mano su un piano leggermente infarinato, sbattendo con forza l’impasto più volte, finché non avrà una consistenza liscia ed omogenea.

  4. Mettiamo l'impasto a riposare

    Sia che si impasti a mano o con la planetaria, fare una palla e mettere in una ciotola leggermente oliata, coprire con pellicola trasparente e infine mettere nel forno spento con la porta chiusa a lievitare per 3-4 ore.

  5. Una piccola parentesi sulla spianatoia: se come me avete problemi di spazio e non avete quella in legno, vi consiglio questo tappetino in silicone. Io lo uso regolarmente per impastare pizza, focaccia, pane, insomma tutto e mi trovo molto bene, senza considerare che è facile da lavare e quando non serve lo arrotolo e lo infilo in un cassetto😉

h. 18.00…diamo una forma all’impasto

  1. Impasto lievitato

    Trascorso il tempo necessario (3/4 ore), l’impasto si presenta gonfio come nella foto sotto. Sebbene io preferisca mettere poco lievito e aspettare un po’ di più, se avete meno tempo a disposizione, nella preparazione dell’impasto potete aumentare il lievito di birra a 20 gr. e di conseguenza ridurre il tempo di lievitazione a 1-2 ore.

  2. Tagliamo l'impasto

    Sgonfiare l’impasto, trasferirlo sul piano di lavoro leggermente infarinato e dargli una forma a salsicciotto. Dopodiché ricavare dei panetti del peso di 130 gr. (per hambuger standard) oppure 200 gr. (per maxi hamburger) ciascuno, con l’aiuto di un raschietto taglia impasto: io ho questo e mi trovo molto bene, lo uso anche per gli impasti di pane, pizza e focacce.

  3. Come formare i panini per hamburger

    Ed ora diamo la forma ai nostri panini per hamburger.

    Prendere il singolo panetto, allargarlo e appiattirlo (1), quindi partendo dall’alto arrotolarlo verso il basso (2). Girare verticalmente il cilindro ottenuto con la piega verso l’alto (3). Arrotolarlo nuovamente verso il basso partendo dall’alto (4).

  4. Come formare i panini per hamburger

    Si ottiene così una specie di “panino” (5). Girarlo sottosopra e piegare le 2 estremità laterali sporgenti verso l’interno (6). Rigirarlo e ruotarlo tra le mani (7) e sul piano (8) per dargli infine una forma circolare.

  5. Ultima lievitazione dei panini per hamburger

    Disporre su una teglia con carta forno, coprire con uno strofinaccio e mettere in forno spento con porta chiusa per 1 ora per l’ultima lievitazione.

    Nella foto sotto, ad esempio, io ho preparato 1 panino da 90 gr., 2 da 130 gr. e 2 da 200 gr.

h. 19.15…cuociamo i panini per hamburger

  1. Lucidiamo i panini per hamburger

    Trascorsa l’ora, i panini si saranno gonfiati. Sbattere 1 tuorlo con 1 cucchiaio di latte. Spennellare la superficie e cospargere con il sesamo.

  2. Mettiamo in forno i panini

    Cuocere in forno già caldo 200° per 15 minuti.

  3. Sforniamo i panini e lasciamoli raffreddare

    I nostri panini per hamburger sono pronti! Prima di farcirli, lasciamoli raffreddare su una griglia.

h. 20.00…prepariamo il nostro super hamburger!

  1. Super hamburger Dispersa in cucina

    Ed ora non vi resta che preparare l’hamburger come preferite per farcire i vostri panini…spazio libero alla fantasia!

    Se volete qualche suggerimento, ecco la mia visione di Super hamburger” con bacon, cheddar e cipolle😋

Consigli utili

Potete tranquillamente congelare i panini e, prima di consumarli, scongelarli a temperatura ambiente. Restano fragranti e soffici.

Se come me ami i lievitati, potrebbero piacerti anche queste ricette, dagli un occhio 😉

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Una risposta a “Panini per hamburger, i “burger buns” (ricetta doppia: impasto a mano o con planetaria)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dispersa in cucina