Polpette al sugo

Polpette al sugo

Le polpette al sugo sono uno di quei piatti che ci coccolano mentre lo mangiamo, che riscaldano il cuore e l’anima. E’ il tipico piatto che ci ricorda le nonne o le mamme! Semplici da preparare, morbide e gustose. Perfette per una cena in famiglia o per secondo. Con il sugo ci si può tranquillamente condire la pasta asciutta, oppure inzupparci il pane, o, ancora, una volta tolte le polpette, aggiungere un paio di uova e avremo un altro pasto. A me fanno venire fame solo a guardarle!! Quasi quasi, stasera, con questo freddo, un bel piatto di polpette e magari un po’ di polenta sarebbe perfetto!!! 😀

Polpette al sugo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le polpette

300 g carne macinata di manzo
2 uova
60 g pane grattugiato
50 g parmigiano (grattugiato)
1 pizzico sale fino
q.b. pepe

Per il sugo

1 l passata di pomodoro
1 cipolla dorata
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino zucchero
1 bicchiere latte
q.b. sale fino
q.b. pepe
3 carote
1 gambo sedano

Passaggi

Per preparare le polpette al sugo iniziamo cucinando il sugo.
Puliamo e tritiamo la cipolla, le carote e il gambo di sedano. In una casseruola abbastanza ampia versiamo l’olio e mettiamo sul fuoco la pentola. Io in genere cerco di evitare di fare il soffritto quindi verso insieme nell’olio cipolle, carote e sedano e passata di pomodoro. Quindi inseriamo nella pentola insieme all’olio subito gli odori e la passata e mescoliamo. Aspettiamo un paio di minuti e aggiungiamo 1 litro di acqua e il cucchiaino di zucchero. Successivamente versiamo il bicchiere di latte e aggiustiamo di sale e pepe. Adesso lasciamo cuocere a fuoco basso, coprendo con un coperchio, e intanto dedichiamoci a preparare le polpette.

pasta al forno

Mentre il sugo cuoce, prepariamo le polpette. In una ciotola mescoliamo tutti gli ingredienti: carne macinata, uova, formaggio, pane grattugiato, pepe e sale. Realizziamo tante polpette e sistemiamole in un piatto.

pasta al forno

Quando abbiamo finito, pian piano, una alla volta, facciamo cadere le polpette nel sugo che cuoce, facendo attenzione a non scottarci con gli schizzi di salsa bollente.
C’è chi frigge le polpette prima di metterle nel sugo, ma io preferisco cuocerle direttamente nella salsa così saranno un po’ più leggere e molto più saporite perchè il pane all’interno delle polpette assorbirà tutto il sapore del sugo.
Mescoliamo delicatamente con un cucchiaio di legno, richiudiamo la pentola del sugo con il coperchio e lasciamo cuocere fino a che non sarà abbastanza ristretto; ci vorrà un po’ meno di un’oretta.

Quando è il momento di servire potete presentare le polpette così, su un piatto, oppure vi voglio dare un’altra idea davvero golosa!
Prendiamo due fette di pane casereccio e su entrambe mettiamo un bel po’ di sugo, disponiamo alcune polpette (io le ho tagliate a metà così non cadono giù dal panino quando lo addentiamo), decoriamo con qualche foglia di basilico e buon appetito!!

Polpette al sugo

..e se avanza il sugo?

Con questo sugo potete condire un bel piatto di tagliatelle e usare le polpette come secondo! Se però ne avete preparato in abbondanza o non volete cucinare la pasta, vi consiglio di acquistare un bel po’ di pane e andare di scarpetta! :p
Oppure potreste mettere il sugo avanzante in una padella, farlo riscaldare e aggiungervi delle uova, in questo modo avrete un’altra idea per una cena o un secondo veloce!
Se volete la ricetta per preparare un buon pane fatto in casa per accompagnare le vostre polpette eccovene alcune:
pane di semola
pane ai cereali
pane semplice
Polpette al sugo

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.