Dolcetti alle nocciole

dolcetti alle nocciole

Questi sono i miei dolcetti preferiti ma non solo i miei! Deliziosi dolcetti alle nocciole, simili ai loro cugini famosi, se non più buoni :p li preparo ad ogni Natale, in realtà credo che i miei cugini vengano a farmi gli auguri solo per questi squisiti dolcetti alle nocciole! Ormai si può dire che sia una ricetta di famiglia: io ricordo di averli sempre visti in casa perchè prima di me li preparava sempre mia madre! Chebuooooni!!
Eccovi la ricetta. E’ molto facile, solo la copertura con il cioccolato richiede un po’ più di accortezza.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 20 dolcetti alle nocciole

  • 150 gnocciole intere spellate
  • 160 gcrema di nocciole (cliccate sul link per prepararla in casa)
  • 35 gcacao amaro in polvere
  • 20nocciole intere
  • 300 gcioccolato fondente

Prepariamo i nostri buonissimi cioccolatini

  1. Tritiamo le nocciole, non troppo finemente, e uniamole alla crema di nocciola e al cacao. Mescoliamo tutto e realizziamo una ventina di palline. Appoggiamo, facendo una leggera pressione, una nocciola intera, con la punta in giù e mettiamo le palline in congelatore.

  2. Nel frattempo sciogliamo a bagnomaria il cioccolato. Dovrete temperarlo così che risulti croccante e luccicoso. On line ci sono molte versioni e alternative, chi usa il bagnomaria, chi il forno a microonde. Io il forno a micronde non ce l’ho neanche perchè non mi piace, quindi vado di pentolino e acqua!!

    Prepariamo il bagnomaria. Sciogliamo 80 g di cioccolato fino alla temperatura di 50°. Utilizzate un termometro da cucina!

    Arrivato a quella temperatura, dobbiamo farla abbassare a 30°. Quindi aggiungiamo i restanti 70 g di cioccolato in scaglie in modo da far abbassare la temperatura.

    Arrivati a 30° dobbiamo riporre il pentolino sul bagnomaria e riscaldare per pochi istanti il cioccolato che deve arrivare a 31°. Adesso possiamo utilizzarlo e il nostro cioccolato farà crok!!! Fate attenzione a mantenere questa temperatura costante, altrimenti dovrete ricominciare tutto!

  3. Prendiamo le palline congelate e immergiamole una alla volta nel cioccolato fuso, tiriamole fuori e adagiamole su un foglio di alluminio. Quando il cioccolato si è indurito, potrete trasferirle nei pirottini!

Una golosa idea regalo!

Una ricetta semplicissima con un po’ di tecnica per la lavorazione del cioccolato!! Se preparerete i dolcetti alle nocciole farete sicuramente un figurone! Io ne preparo sempre in grandi quantità e, purtroppo, non bastano mai!! 

Se volete potrete preparare i dolcetti alle nocciole e metterli in una bella scatola e regalarvi per donare un momento di dolcezza!! 😀
Qui potrete trovare altri buonissimi dolci da preparare!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!