Viennetta fatta in casa con sfoglie di cioccolato

Quest’estate è stata davvero calda e tra i miei dolci preferiti ci sono proprio i gelati, molto facili da fare ottimi con il caldo e veloci da preparare se avete la gelatiera. Oggi vi propongo la viennetta fatta in casa, sicuramente la conoscerete è una torta gelato molto buona, io ve la propongo al gusto classico vaniglia e sfoglie di cioccolato, la prima che hanno commercializzato perchè poi con gli anni propongono sempre gusti nuovi, ma questa è sempre la più venduta e la più buona. Io ve la propongo in versione vegana senza lattosio, perchè come molti ormai sapranno non consumo latte e derivati, ovviamente se lo volete la potete preparare con il latte e la panna vaccino.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Viennetta fatta in casa con sfoglie di cioccolato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per le sfoglie

  • 200 g Cioccolato fondente
  • 3 cucchiai Latte di soia

Per il gelato

  • 200 ml Panna di soia
  • 300 ml Latte di soia alla vaniglia
  • 1/2 cucchiaino Farina di carrube
  • 80 g Zucchero
  • 3 cucchiaini Glucosio

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la viennetta fatta in casa, versando nel bicchiere del frullatore ad immersione,la panna, il latte alla vaniglia ( altrimenti aggiungete al latte normale una bustina di vanillina), lo zucchero, la farina di carrube, il glucosio e lavorare un paio di minuti il composto in modo che si gonfi leggermente. Accendete la gelatiera, lasciatela raffreddare leggermente e versate il composto precedentemente preparato. Ora che la gelatiera sta lavorando facciamo sciogliere a bagnomaria o in microonde il cioccolato fondente con 3 cucchiai di latte, mescolate bene fino ad ottenere un cioccolato liscio, con un pennello stendetelo su un foglio di carta forno in modo da fare delle sfoglie sottili, se riuscite fatele della dimensione dello stampo che poi userete per formare la viennetta, riponete il foglio con il cioccolato fondente nel congelatore. Lasciate lavorare la gelatiera secondo i tempi e i modi consigliati dal produttore fino ad ottenere un composto montato e sodo. Ora prendete uno stampo rettangolare va benissimo anche un contenitore in plastica della dimensione di circa 20×10 cm circa, oppure usate uno stampo per plumcake, foderatelo con della pellicola trasparente o con della carta forno bagnata e bene strizzata. Versate del gelato, stendetelo bene ed adagiatevi sopra delle sfoglie di cioccolato che avrete tolto dal congelatore in quel momento. proseguite con altro gelato alla vaniglia e poi con altre sfoglie. Se notate che fate fatica a staccare dalla carta forno le sfoglie di cioccolato riponetele nuovamente per qualche minuto in congelatore. Proseguite a strati fino al completo utilizzo del gelato. l’ultimo strato superiore sarà gelato, stendetelo bene e riponete in congelatore lo stampo coperto con della pellicola trasparente. Quando dovrete servire la viennetta fatta in casa estraetela dal congelatore 30 minuti prima e se lo gradite decoratela con del cioccolato  fondente fuso e tagliata a fette.

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Linguine al nero di seppia con calamari Successivo Orata in padella al profumo del nostro mediterraneo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.