Porridge overnight

Il porridge overnight o meglio per essere precisi l’overnight oats è una preparazione semplicissima che permette di ottenere un porridge gustoso e pronto per la colazione senza cottura. Avete letto bene senza cottura: i fiocchi di avena (io prediligo quelli piccoli) si lasciano in ammollo tutta la notte nella bevanda scelta (latte, bevanda vegetale o acqua). Al mattino si aggiungono a piacere frutta fresca e burro di frutta secca e la colazione fresca, estiva, golosa è servita! Il porridge overnight è perfetto per la stagione più calda.

Da non perdere

Porridge di avena con la frutta

Porridge al cioccolato

Porridge foresta nera

Porridge di avena in microonde

Porridge overnight Cucina vista mare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

30 g fiocchi di avena
80 g liquidi (acqua, latte, bevanda vegetale)
2 cucchiai yogurt greco alla stracciatella (o bianco)
1 cucchiaino dolcificante (zucchero, miele, sciroppo d’agave, sciroppo d’acero)
q.b. frutta fresca a scelta
1 cucchiaio burro di frutta secca a scelta (nocciole o mandorle)
1 cucchiaino cacao amaro in polvere

Strumenti

Passaggi

Per preparare il mio porridge overnight utilizzo una ciotola in vetro con coperchio. L’ho acquistata principalmente per preparare il porridge in microonde ma proprio perché ha il coperchio è perfetta anche da riporre in frigorifero per il porridge freddo.

Di solito come liquido utilizzo semplicemente l’acqua e tengo il latte o la bevanda vegetale di avena per preparare il cappuccino. Con l’acqua il porridge è più leggero e non devo rinunciare al mio amatissimo cappuccino.

Versare i fiocchi di avena nella ciotola, aggiungere l’acqua o la bevanda scelta, il cacao amaro in polvere e lo yogurt. Mescolare bene e far riposare in frigorifero tutta la notte in modo che i fiocchi di avena si ammorbidiscano assorbendo tutto il liquido. Trascorso il tempo di riposo tirare fuori il porridge dal frigorifero, dolcificarlo a piacere con zucchero, sciroppo d’acero, d’agave o miele, aggiungere la frutta fresca a pezzetti, il burro di frutta secca o della granella a piacere e servire.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione,

Se la ricetta vi è piaciuta venite a trovarmi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo che sono anche su PINTEREST e su TWITTER!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.