Burger buns all’olio

I burger buns all’olio sono panini da hamburger soffici e profumati. La ricetta classica che preparo di solito prevede l’utilizzo dell’uovo, del burro e dello zucchero nell’impasto, una ricetta che permette di ottenere dei panini per hamburger davvero deliziosi. Ma capita a volte di dover fare a meno di determinati ingredienti ed ecco perciò una versione che ho studiato e riadattato alle mie esigenze del momento. Preparati con la farina tipo 1, dunque una farina poco raffinata, “saporita”, con l’olio extravergine d’oliva che regala ai panini quel profumo delicato e inconfondibile e il latte che li rende morbidissimi. Vi assicuro che amerete questi burger buns all’olio tanto quanto avete amato la ricetta tradizionale.

Burger buns all'olio Cucina vista mare
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 panini da 130 grammi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 625 gfarina tipo 1
  • 375 glatte
  • 32 mlolio extravergine d’oliva
  • 6 gsale
  • 15 glievito di birra fresco

Preparazione

  1. Sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente e versarlo nella ciotola della planetaria. Aggiungere la farina, avviare la macchina e iniziare ad impastare poi unire l’olio e infine per ultimo il sale.

    Lavorare l’impasto fino a che non sarà ben incordato intorno al gancio. Poi trasferirlo sul piano di lavoro e lavorarlo a mano qualche minuto. Quando il vostro panetto sarà liscio ed omogeneo, formare una palla, trasferirla all’interno di una ciotola, coprirla e lasciarla lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio (potrebbe bastare anche un’ora).

    Trascorso il tempo di riposo trasferire l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e porzionarlo: con queste dosi potete ottenere otto panini da 130 grammi (il peso classico di un burger buns), sette panini da 150 grammi (dei maxi panini) o quindici panini da 70 grammi (dei mini panini).

    Lavorare i panini come vedete QUI. Sistemarli su una o più teglie rivestite di carta forno, coprirli e lasciarli lievitare fino al raddoppio (potrebbero bastare trenta minuti o potrebbe volerci un’ora dunque teneteli d’occhio).

    Cuocere i panini in forno preriscaldato a 180 °C per 25 minuti circa. Quando saranno cotti, sfornarli e lasciarli raffreddare su una gratella.

Note

A piacere prima di infornare potete spennellare i panini con un pochino di olio extravergine d’oliva.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.