Riccio di pandoro con mascarpone e nutella

Riccio di pandoro con mascarpone e nutella Questa ricetta è davvero semplice e veloce, mi sono divertita tantissimo a realizzare questo riccio di pandoro, arricchito da una crema golosa di mascarpone e nutella, senza l’uso di uova crude.

Dare la forma al riccio di pandoro è più facile a farsi che a dirsi.

Prepariamolo insieme.

Riccio di pandoro con mascarpone e nutella
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 Pandoro
  • 250 g Mascarpone
  • 2 cucchiai Nutella
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Estraete il mascarpone dal frigorifero circa mezz’ora prima di iniziare l’esecuzione della ricetta, in questo modo sarà più morbido e facile da lavorare.

    Tagliate il pandoro in due nel senso della lunghezza e tagliatene tante fette in orizzontale per ottenere quello che sarà il corpo del riccio.

    Le fette dovranno avere uno spessore di circa 2 centimetri.

  2. Ricavate da una delle fette un triangolino che sarà la faccia del vostro riccio.

    Preparate adesso la crema mescolando il mascarpone e la nutella.

    Lasciate da parte un cucchiaino di mascarpone bianco che dovrete spalmare sul triangolo.

  3. Mettete la crema di mascarpone e nutella in una sac a poche e mettetene un pochino alla base di ogni fetta di pandoro.

    Appiccicate la prima fetta al musetto del riccio e proseguite in questo modo accostando ogni fetta, una dietro l’altra sfalsandole leggermente per ottenere l’effetto riccio. La crema terrà unite le fette.

  4. Decorate il musetto del riccio spalmandolo con il mascarpone e disegnando con gocce di cioccolato la bocca e gli occhi e i baffi con codette di cioccolato.

    Infine spolverizzate il riccio di pandoro con lo zucchero a velo.

    Conservate il riccio in frigorifero fino al momento di servire.

    Mi trovate anche su Facebook.

    Fonte ricetta QUI

Precedente Zuppa di Baccalà e ceci Successivo Congelare la besciamella

Lascia un commento