Cosa fare quando i formaggi presentano delle muffe

Cosa fare quando i formaggi presentano delle muffe

Se nel pezzo di formaggio in frigo trovate della muffa significa che siete davanti ad un formaggio naturale, è del tutto normale infatti trovare della muffa nei formaggi; la muffa, insieme ai lieviti, è un fungo che colonizza gli ambienti più consoni alla sua proliferazione, i formaggi con l’alta presenza di latte ed enzimi sono un ambiente ideale, tant’è che esistono diversi tipi di formaggi come il Gorgonzola e il Camembert francese che vedono nella muffa la loro peculiarità.

Ciò non significa però che possiamo mangiare con tranquillità i formaggi che presentano macchie di muffe.

Ecco cosa fare quando i formaggi presentano delle muffe.

Cosa fare quando i formaggi presentano delle muffe

Preparazione

  1. Se i formaggi che presentano macchie di muffe sono stagionati o a pasta dura, possiamo tranquillamente ripulirli dalla muffa, eliminando qualche centimetro in più del formaggio.

    Se la muffa si trova solo sulla crosta possiamo semplicemente lavarla e lucidarla con dell’olio extra vergine d’oliva.

  2. Se il formaggio contaminato è a pasta molle invece è conveniente gettarlo via perchè la presenza di acqua accelera la presenza di muffe contaminando buona parte del formaggio.

    Non avrete problemi con i formaggi erborinati, i quali hanno già delle muffe buone che evitano gli attacchi di altri tipi di muffe cattive.

  3. Esistono degli accorgimenti che possono limitare l’insorgenza delle muffe sui formaggi.

    La pulizia del frigorifero è fondamentale per limitare l’insorgenza di muffe in tutti gli alimenti e non solo nei formaggi, ma non basta, è necessario anche conservare in modo idoneo i formaggi.

    Il metodo migliore è il sottovuoto, le muffe infatti proliferano con l’ossigeno e l’umidità, mantenere i formaggi in sottovuoto permette una conservazione più lunga.

    Quando il formaggio è stato sconfezionato sarà meglio conservarlo in un panno asciutto, o in un sacchetto di carta in questo modo rimarrà in un atmosfera più asciutta e rimarrà più a lungo a riparo dalle muffe.

    Mi trovate anche su Facebook.

Precedente Ciambella melarancia Successivo Lasagne bieta e salsiccia

Lascia un commento