La panna cotta è il dolce che conclude il pasto per eccellenza e viene spesso accompagnato da topping alle fragole, ai frutti di bosco, al cioccolato o al caramello. Per la ricetta della salsa di fragole, potete seguire quella della coulis di fragole e zenzero: https://blog.giallozafferano.it/cucinaperamore/riduzione-di-fragole-e-zenzero/

Ingredienti per 6 pirottini:

  • 250 ml panna liquida fresca per dolci
  • 100 ml di latte
  • 50 gr zucchero
  • 6 gr fogli di gelatina (colla di pesce)
  • 1 bustina di vanillina

Mettere a bagno la colla di pesce in acqua fredda per circa 10 minuti e nel frattempo scaldare a fuoco lento (non a bollore) il latte in un pentolino.

In un altro pentolino, mettere la panna e aggiungere lo zucchero e la bustina di vanillina. Scaldare fino a bollore a fuoco basso, mescolando spesso con una frusta.

Quando la colla di pesce si sarà ammorbidita, tirarla fuori dall’acqua, strizzarla bene e metterla a sciogliere nel latte riscaldato mescolando.

Quando la panna con zucchero e vanillina sarà arrivata a bollore, aggiungere il latte con la colla di pesce e mescolare bene.

Preparare i pirottini e versare dentro il composto. Io uso dei pirottini di silicone, ma non è sempre facile togliere i dessert da questo tipo di stampini. Per chi non è molto pratico, consiglio i classici in alluminio, che sono più larghi sul fondo.

Lasciar raffreddare un po’ prima di mettere le formine in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.

Per chi come me è goloso di panna cotta, ma è poco tollerante al lattosio, può provare le tante varianti di panna e latte ad alta digeribilità, il risultato è comunque garantito.

Tirare fuori la panna cotta dallo stampino, aggiungere la salsa di fragole (o qualsiasi altra salsa si preferisce) sopra e servire.

Buon appetito!