dessert

Panna cotta con salsa di fragole

La panna cotta è il dolce che conclude il pasto per eccellenza e viene spesso accompagnato da topping alle fragole, ai frutti di bosco, al cioccolato o al caramello. Per la ricetta della salsa di fragole, potete seguire quella della coulis di fragole e zenzero: https://blog.giallozafferano.it/cucinaperamore/riduzione-di-fragole-e-zenzero/

Ingredienti per 6 pirottini:

  • 250 ml panna liquida fresca per dolci
  • 100 ml di latte
  • 50 gr zucchero
  • 6 gr fogli di gelatina (colla di pesce)
  • 1 bustina di vanillina

Mettere a bagno la colla di pesce in acqua fredda per circa 10 minuti e nel frattempo scaldare a fuoco lento (non a bollore) il latte in un pentolino.

In un altro pentolino, mettere la panna e aggiungere lo zucchero e la bustina di vanillina. Scaldare fino a bollore a fuoco basso, mescolando spesso con una frusta.

Quando la colla di pesce si sarà ammorbidita, tirarla fuori dall’acqua, strizzarla bene e metterla a sciogliere nel latte riscaldato mescolando.

Quando la panna con zucchero e vanillina sarà arrivata a bollore, aggiungere il latte con la colla di pesce e mescolare bene.

Preparare i pirottini e versare dentro il composto. Io uso dei pirottini di silicone, ma non è sempre facile togliere i dessert da questo tipo di stampini. Per chi non è molto pratico, consiglio i classici in alluminio, che sono più larghi sul fondo.

Lasciar raffreddare un po’ prima di mettere le formine in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.

Per chi come me è goloso di panna cotta, ma è poco tollerante al lattosio, può provare le tante varianti di panna e latte ad alta digeribilità, il risultato è comunque garantito.

Tirare fuori la panna cotta dallo stampino, aggiungere la salsa di fragole (o qualsiasi altra salsa si preferisce) sopra e servire.

Buon appetito!

Tortini al cioccolato dal cuore fondente

Tortini al cioccolato dal cuore fondente a merenda per iniziare il weekend: cosa c’è di meglio? Accompagnarlo con un buon tè verde cinese.

Questa ricetta richiede qualche ora di riposo in freezer, quindi non si può preparare e mangiare subito. Io ho preparato i tortini qualche pomeriggio fa e per il dessert dopo la cena erano pronti.

fullsizeoutput_13e
tortini al cioccolato fondente

Ingredienti per 5 tortini:

  • 80 gr burro
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 2 uova
  • 40 gr zucchero
  • 40 gr zucchero di canna
  • 25 gr farina
  • cacao e burro per imburrare i pirottini

Sciogliere insieme cioccolato fondente e burro a fuoco dolce in un pentolino. Aggiungere in sequenza mescolando con una frusta i due tipi di zucchero, prima un uovo e poi l’altro, la farina. E’ importante usare una frusta per incorporare un po’ di aria nel preparato. Imburrare i pirottini e al posto della farina utilizzate il cacao per ricoprirli. Togliere il cacao in eccesso e distribuire l’impasto nei pirottini. E’ fondamentale mettere la stessa quantità di impasto in ogni pirottino per assicurarsi che la cottura sia uguale nei tortini che verranno cotti e quindi serviti insieme. Io preferisco riempire fino a lasciare un centimetro e mezzo dal bordo.

Mettere a riposare in freezer per almeno 3 ore. Mettere i pirottini nel forno ventilato a 180 °C per 15/20 minuti. Per essere sicuri che la cottura sia quella giusta basta vedere che la crosticina che si è formata sopra sia sottile e abbastanza lucida. Capovolgere i pirottini in un piatto una volta tolti dal forno e servire.

Qualcuno preferisce guarnire con lo zucchero a velo, ma personalmente credo che addolcisca troppo il sapore dei tortini al cioccolato. Per lo stesso motivo, preferisco usare metà zucchero raffinato metà zucchero di canna, ma quest’ultimo può essere tranquillamente sostituito con la stessa quantità di zucchero raffinato.

Buona merenda!

fullsizeoutput_13f
tortini al cioccolato