Crea sito

Torta all’arancia soffice senza uova burro e latte

torta all'arancia soffice
La Torta all’arancia soffice è una deliziosa e profumatissima torta senza uova burro e latte, talmente morbida che si scioglie in bocca! Continua la ”serie” dei miei dolci senza uova, burro e latte e dopo quella classica, al cioccolato e al limone non poteva di certo mancare quella all’arancia, le adoro tutte! La torta all’arancia soffice non ha molte calorie ed è perfetta per gli intolleranti al lattosio e alle uova 🙂

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per una tortiera da 24 cm:
300 g di farina 00
150 g di zucchero

100 g di olio di semi
150 g di acqua
succo e scorza grattugiata di un’arancia
una bustina di lievito
una bustina di vanillina

zucchero a velo q.b.

Procedimento:
• Preparare la Torta al’arancia soffice è semplicissimo, come prima cosa preriscaldate il forno a 180 gradi. In una ciotola capiente mescolate per bene con le fruste elettriche l’acqua insieme all’olio.

• Unite il succo filtrato e la scorza grattugiata dell’arancia, la farina, lo zucchero, il lievito, la vanillina e lavorate nuovamente con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

• Versate il composto della torta all’arancia soffice in una tortiera rivestita da carta forno e infornatela, facendola cuocere per una quarantina di minuti, verificate sempre la cottura facendo la prova stecchino.

• Una volta pronta, fate intiepidire la torta all’arancia soffice, sformatela e spolverizzatela con abbondante zucchero a velo. Sentite che profumino, eh? 🙂

• La torta all’arancia soffice è buonissima e morbidissima anche il giorno dopo!

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

272 Risposte a “Torta all’arancia soffice senza uova burro e latte”

  1. Buonasera Elena, io ho problemi di celiachia, credi che potrei sostituire la farina con una farina alternativa x celiaci? Se si quali è in quali dosi, grazie mille

      1. …senza aver letto il commento, ho provato con farina di farro integrale e olio d’oliva – e zucchero grezzo di canna. Viene buonissima comunque! L’abbinata olio d’oliva e arance è ottima e non ne risente affatto il risultato finale. Ve lo assicuro perché l’ho fatta milioni di volte: questa è la mia ricetta preferita per le tortine veloci e gustose 🙂

  2. … Avevo scritto molto di più, non capisco perché il mio commento sia scomparso :O
    Dicevo che è venuta malissimo forse per cola del fornetto di mia mamma: un forno elettrico piccolo ottimo per il salato ma magari non altrettanto per i dolci che sono molto più delicati in fase di cottura.

    È rimasto umido dentro, ma compatto e basso. Nella prova stecchino non sembrava crudo. Il sapore era ottimo ma non si può mangiare.

    Devo rifarla per forza!!

    1. Ciao Barbara, il fornetto elettrico non è adatto alla cottura dei dolci perché spesso non ha la funzione statica ma solo ventilata che per la cottura di torte e lievitati non va bene. Riprova con il forno classico e fammi sapere 🙂

      1. Il fornetto era statico.
        Ma riproverò.

        Consiglio: ho comprato il latte di riso, ma il sapore (al posto del latte vaccino) non è piaciuto nè a me nè alla mia bimba (14 mesi). Visto che ho 1Lt da buttare, secondo te posso usarlo al posto dell’acqua?

      2. ciao Elena, ho provato a fare la torta seguendo tutti i passaggi…ma è rimasta bassa (non è lievitata) !! ho usato lo zucchero di canna ma non credo sia questo il problema… forse il forno … del resto non mi si alza mai nessun dolce:(((

  3. ciao elena, ho fatto la torta stamattina e mi è venuta benissimo. La mangerò nel pomeriggio, Questa sera ho in programma per mio figlio la focaccia al forno. Ti farò sapere.
    A presto

  4. Fatta ieri insieme alla mia bambina… è piaciuta tantissimo! Per renderla ancora più golosa ho aggiunto gocce di cioccolato fondente… slurp!

    1. Ciao Chiara, grazie! Ho proprio deciso di scrivere in grammi perché è più semplice e veloce, basta pesarli come pesi tutti gli altri ingredienti. Se preferisci misurarli in ml, per acqua e latte gli ml corrispondono esattamente ai grammi, per l’olio invece qualche ml in più, ma la differenza è trascurabile quando si parla di piccole quantità 🙂

  5. buona sera, volevo sapere se era possibile mettere al posto della bustina di vanillina una fialetta di vaniglia, dato che a casa ho solo questa e poi il lievito scritto negli ingredienti in alto è quello per dolci? grazie

  6. Ciao Elena! Complimenti per il sito! Ti seguo sempre e tante ricette le ho già provate, fantastiche!
    Vorrei provare a fare questa torta e volevo chiederti se potessi utilizzare gli stampini per muffins e fare così tante piccole tortine invece che una unica! Nel caso mantengo lo stesso tempo di cottura?
    Grazie

      1. Alla fine l’ho fatta in uno stampo quadrato delle stesso volume di una tortiera tonda da 24! Così potrò tagliarla a quadratini 🙂 Ora è in forno! Il profumo è delizioso! Ti scriverò il risultato!

          1. La torta è stata un successone! Non appena ho aperto il contenitore, dove l’avevo conservata per il trasporto, si è sentito un profumo buonissimo di arancia! Nessuno ha saputo resistere! 😀
            Le tue ricette sono fenomenali! Adoro il fatto che con pochi ingredienti e in poco tempo si possano preparare cose sfiziose! 🙂

    1. Ciao Ketty, questo è un dolce molto delicato, il fornetto non è l’ideale per la cottura di questa torta. Se proprio vuoi provare imposta la funzione statica e posiziona il dolce al un’altezza media. Fammi sapere 🙂

  7. Ciao, la torta mi sembra buonissima… la voglio provare al più presto! vorrei però renderla più “ciccia”, secondo te come posso farcirla?
    Grazie
    Valeria

    1. Ciao! Sono intollerante al lattosio anche io..generalmente utiutilizzo il latte senza lattosio (zimyl o ad) ma puoi sostituire il latte di riso o soia nelle stesse quantità, mia cugina lo fa e ti assicuro che i dolci escono ottimi e leggerissimi!

  8. Vorrei puntualizzare che la torta sarebbe più leggera con il burro, anzichè con l’olio di semi. Questo perchè il burro, a differenza dell’olio di semi, contiene una piccola percentuale d’acqua (quasi il 20%) che non apporta calorie alla ricetta. In pratica, utilizzando 100 grammi di burro al posto di 100 grammi di olio, si tolgono 180 kcal. Per cui, va bene scrivere che è adatta agli intolleranti al lattosio etc, ma per favore, non scrivete che è “leggera” perchè è senza burro…

    1. Ciao Antonio, per essere un dolce è leggero e non ha molte calorie, una fetta ne ha poco più di 100 e 100 calorie sono la dose consigliata da assumere per uno spuntino, so benissimo le differenze che ci sono tra burro ed acqua e mica scrivo che é leggera solo perché non c’è il burro 😉

  9. Ciao ho provato questa ricetta ieri sera e devo dire che se non avessi aggiunto altra acqua e diminuito lo zucchero non sarei riuscita a terminare con successo la preparazione …. e pensare che ho usato il succo di due arance! inoltre mi aspettavo che si gonfiasse un po’ di più. Comunque il sapore e la consistenza non sono male…. ma ripeto , con le modifiche che ho dovuto apportare.

    1. Ciao Susanna, come mai ha aggiunto altra acqua, il succo di due arance invece che di una e ancora più zucchero durante la preparazione? Le dosi vanno rispettate, se le modifichi la ricetta non è più la stessa, avendo aggiunto più liquidi hai appesantito la torta che giustamente non è gonfiata come doveva 🙂

  10. Non vorrei essere pignolo ma mettere un composto chimico (vanillina) in una torta così poco calorica e salutare non mi sembra giusto. Inoltre suggerirei per l’uso della scorza d’arancia di usare arance esclusivamente biologiche visto che la buccia è il ricettacolo di tutte le schifezze che usano in agricoltura. Detto questo stasera collaudo della torta con vaniglia al posto della vanillina.

  11. Fatta stamattina….. già finita:-):-):-):-)
    Ti ringrazio della ricetta io ho aggiunto gocce di cioccolato semplicemete perfetta. Grazie

  12. Torta buonissima, se farcita anche una crema all’arancio fatta con 1 uovo, 100 gr zucchero 35 gr fecola e 300 gr di acqua. scorza grattugiata e succo d’arancio.
    Complimenti le ricette sono sempre ottime

  13. Ciao elena ho trovato questa tua ricetta che mi sembrava perfetta per la colazione ma è già la seconda volta che la rifaccio in due giorni ed entrambe le volte non mi sembra cotta…la prima volta forno statico 40 minuti e la seconda 55 minuti…mi puoi aiutare?

    1. Ciao Valentina, è strano…Usi una tortiera più piccola di 24 cm? Se è così é normale che debba cuocere un pochino di più. La prossima volta fai la prova stecchino per vedere se è cotta internamente, se è umida la lasci cuocere ancora. Mescola bene acqua ed olio prima di aggiungere gli altri ingredienti, mi raccomando! Fammi sapere 🙂

      1. No ho usato una tortiera da 26…il profumo è buonissimo…peccato perché sa davvero come dire di farina e lievito…speriamo nella prossima volta ma a questo punto non so dopo averci provato due volte…

        1. Sa di lievito e farina? Sei la prima che me lo dice, non dovrebbe assolutamente…Sicura di rispettare per bene il procedimento? Non è che lasci grumi? La tortiera non deve essere più grande di 24 cm, altrimenti devi fare una dose e mezzo 🙂

          1. Allora proverò ad aumentare la dose…si sa proprio di farina e lievito e dentro non è bella soffice ma piuttosto “pastosa” nn so spiegare bene…magari proverò ad aumentare il tempo delle fruste ma non c’erano grumi…non so sembra proprio cruda ma fuori è bella dorata se la lasciavo più tempo si bruciava…

          2. Ciao Marty, le dosi indicate sono per una tortiera di max 24 cm come indicato nella ricetta, se ne usi una più grande fai una dose e mezza o doppia dose a secondo del diametro della teglia 🙂

      1. dopo aver mescolato acqua e olio con la frusta, si aggiunge il succo e la scorza, poi lievito e solo alla fine la farina.. giusto?

        se centrifugo tutta l’arancia, spicchi e buccia intera, e aggiungo il tutto al composto, può andar bene?

          1. Scusa Elena, ti chiedevo se posso centrifugare l’arancia e quindi usare succo, polpa e buccia, oppure è preferibile -per una maggiore friabilità del dolce- usare solo succo e scorza.
            Grazie *__*

  14. Complimenti!!! L’ho già fatta due volte…è cosi buona, soffice e profumata che i miei l’hanno mangiata subito…la devo rifare…Grazie Elena!!! Grazie

  15. Ciao a tutti, ho provato questa ricetta,risultato favoloso ma come ultimo ingrediente ho aggiunto un vasetto di yogurt da 125 ml. Provare per credere!

  16. Buonissima!!!ho sostituito la farina 00 con la farina di riso perché sono intollerante al glutine ed è ottima…ho trovato una ricetta anche per me allergica al latte, burro e uova…

  17. Ciao, la tua torta sembra stupenda e stasera l’ho provata ma purtroppo il risultato non è stato come sperato…il profumo dal forno era buonissimo ma poi la torta è piuttosto compatta: è possibile che abbia lavorato troppo con le fruste? 🙁 volevo anche chiederti quanto succo ci vuole perché con una arancia mi è venuto poco più di una tazzina da caffé.. Grazie!

    1. Ciao Laura, è strano, con un’arancia dovresti ottenere 50-60 g di succo, una tazzina di caffè è proprio poco, probabilmente è risultata poco soffice per questo. Mischia per bene acqua ed olio prima di aggiungere gli altri ingredienti, mi raccomando! Fammi sapere 🙂

  18. Ciao bellissima ricetta…purtroppo però non è riuscita è rimasta bassa compatta e cruda all’interno 🙁 forse perché il forno era ventilato?
    Un altra cosa…x evitare che quando aggiungi la farina ecc ai liquidi schizzi tutto fuori dalla ciotola, va bene magari mescolare prima leggermente con un cucchiaio di acciaio?giusto per non far andare farina ovunque 😉 grazie

    1. Ciao Daniela, per i dolci il forno deve essere sempre statico, altrimenti non cuociono bene e non lievitano molto, questa torta é particolare non contenendo uova, quindi la cottura è fondamentale. Puoi tranquillamente mescolare prima la farina con un cucchiaio, poi usi le fruste per eliminare eventuali grumi 🙂

  19. Altra variante……….risultato negativo!
    Ho rifatto la torta mettendo il limone al posto dell’arancio , stesse quantità, 1 limone e una scorza grattugiata, ho aggiunto poi all’impasto una banana tagliata a fettine. Risultato: ho dovuto far cuocere la torta 50 minuti invece che 40, non cuoceva ma iniziava ad arrostire sopra e il peso specifico della torta era eccessivo. Ottimo il sapore ma per il resto Ko. Buona giornata a tutti.

  20. Ciao,
    Sta mattina ho provato per la prima volta questa torta ho seguito passo passo la ricetta essendo nuova per me,teglia tonda 23 cm, forno classico a 180 gradi, di gusto ottimo ma non si è gonfiata molto ed è rimasta bassa e umida all’interno. Sapresti darmi una spiegazione o consiglio? Grazie

      1. Forno statico e ho mischiato bene. Ho riprovato poco fa con meno succo si arancia poiché sono molto grandi e magari era troppo. È venuta deliziosa e molto morbida solo che ha crepato

  21. Ciao io ho provato ls tua ricetta è molto buona, unica pecca si attacca alla carta forno e quando sono andata a togliere la carta si è rotta.

  22. Ciao!
    volendo sostituire lo zucchero con del dolcificante liquido come consigli di variare le altre dosi?aumento lo farina?di quanto?

    1. Ciao Vivi, se elimini lo zucchero non so consigliarti, la torta è molto delicata non contenendo uova e anche una leggera variazione potrebbe comprometterne la riuscita. Puoi mettere 100 g di zucchero al posto di 150, ma non eliminarlo completamente 🙂

  23. Buongiorno, non credevo si potesse fare un dolce senza le uova. Ho fatto ieri pomeriggio il dolce all’arancia, usando lo stampo del plume cake. E’ venuta buonissima: ottima con il tè del pomeriggio. Grazie!

  24. Ciao da una nuova fan (dopo aver provato tante tue buonissime ricette) . Volevo chiederti: se raddoppiassi le dosi per fare una torta grande il doppio, verrebbe comunque bene?

  25. Ciao Elena. Posso aggiungere un po di cannella in polvere? Credo che con l’arancia si sposi bene. L a bustina da 4gr va bene o è meglio utilizzarne di meno? Grazie mille

      1. Elena, ho provato a farla e seguito tutti i passaggi (sono stata attenta a miscelare bene acqua e olio) ma purtroppo la torta non è cresciuta, anche se il sapore era ottimo. Come lievito ho usato quello vanigliato di Pan degli Angeli. Forse non va bene? O forse ho miscelato troppo o troppo poco gli ingredienti. Aspetto una tua risposta. Grazie

          1. Forno statico Elena e ho messo la teglia a metà forno (come altezza). Forse era sbagliata la posizione della teglia?

  26. ciao vorrei provare oggi a fare la tua torta , ma ho in casa solo olio olita , puo andar bene ?non jo lo zucchero a velo …cosa posso mettere in alternativa ? grazie e bravissima

    1. Ciao Loredana, l’olio di oliva non va bene, è troppo forte per i dolci, specialmente per questo senza uova latte e burro, se ne sentirebbe troppo il sapore. In alternativa allo zucchero a velo, a parte qualche glassa ma serve sempre lo zucchero a velo, non c’è altro, comunque sia non ti consiglio di prepararla senza olio di semi 🙂

        1. Scusami, pensavo avessi sbagliato a scrivere, pensavo ti riferissi all’olio di oliva, non all’olio olita 😛 questo è un olio adatto per le fritture, sarebbe meglio un olio di semi diverso ma se proprio vuoi preparare la torta, utilizzalo 🙂

  27. sto x preparare l impasto x i bomboloni di patate il lieviti che ho della brrtolini in polvere dice che devo mischiarlo con due cucchiaini di zucchero..anche x preparazioni salate…non so cosa fare… grazie

  28. ciaoo innanzi tutto complimenti…le tue ricette sono fantastiche e sempre riuscite!!! io x quella al limone ho utilizzato olio di oliva fatto in casa e riposato da un paio di anni…quindi è venuta perfetta!!! vorrei provare questa ma mi manca l ingrediente principale

  29. Ciao Elena,
    da quando ho provato la torta nocciole e Nutella in casa non vogliono altro e non dura più di 24 ore.! Complimenti.
    Ti cimenti anche con il senza glutine? Soprattutto per i salati.
    Ciao

    Antonella

  30. Deliziosa…complimenti!!!
    In un attimo l’abbiamo mangiata e gustata…ideale x la mia piccola che è intollerante alle proteine del latte

  31. Ciao avendo una teglia da 27cm raddoppierò le dosi per evitare che venga bassa… ma in questo caso devo mettere due bustine di lievito??
    Non avendo olio di semi posso mettere quello di oliva in dosi minori per evitare che mi alteri il sapore o posso sostituirlo con un altro tipo di ingrediente??? Grazie!!!

    1. Ciao Sil, lievito sempre una bustina, per quanto riguarda l’olio di semi non si può sostituire, o meglio, diverse amiche di cucina hanno provato a fare la torta con 30 g di olio al posto di 100 ed è venuta bene, se vuoi provare, posso consigliarti di mettere 60 g di olio di oliva dato che devi raddoppiare le dosi, sempre che quello che usi tu non abbia un sapore forte altrimenti rischierebbe di rovinare il dolce, io non lo utilizzo mai per preparare i dolci, li rende un po’ pesanti 🙂

  32. Ciao, ho provato la tua ricetta e la torta è venuta buonissima. Volevo solo chiederti che tipo di olio di semi usi, perchè io ho usato quello di arachidi e ne ho sentito l’odore/sapore abbastanza forte. Grazie e complimenti

      1. Ciao, ho rifatto la torta usando l’olio di semi di mais ma mi è venuta gommosa e senza sapore, nonostante abbia messo il succo di 2 arance….

        1. Ciao Tiziana, hai messo il succo di due arance, nella ricetta è indicata solo un’arancia, le dosi non vanno cambiate, la torta è molto delicata non contenendo uova! Inoltre, l’hai cotta in forno statico o ventilato?

          1. in forno ventilato. Ho messo il succo di due arance perchè nella prima torta il sapore non si sentiva molto, cosi facendo volevo accentuarne il gusto.

          2. Il forno per i dolci deve essere statico, con il ventilato non cuociono bene internamente e non lievitano come dovrebbero, soprattutto in questo caso dato che la torta è molto delicata perchè non contiene uova, inoltre le dosi non vanno cambiate, se aggiungi più succo, elimina lo stesso peso di acqua 🙂

  33. Essendo io amante delle cose light proprio questa sera ho approfittato per fare questa torta perchè mi incuriosiva il fatto che non c’erano uova e quindi calorie in meno 🙂
    L’ho fatta ed è veramente venuta buona. Grazie per la ricetta.

      1. Ti volevo chiedere se era possibile diminuire l’olio e se si quanto per venire ancora più leggera e magari aggiungere piu acqua o succo d’arancia. Grazie in anticipo!

  34. Mi sono innamorata di questa torta talmente tanto che dopo cena la faccio. Una fetta al mattino è quel che serve per cominciare bene la giornata.

  35. Io essendo sempre a dieta al mattino prendo una tazza di latte macchiato e una bella fetta di questa torta che, essendo con il succo di arancia posso mangiarla!

  36. Ah, che bello anche tu della Sicilia 🙂
    Io sono della provincia di Catania.
    Hai una pagina facebook? Così possiamo scambiare quattro chiacchiere ogni tanto, e ovviamente posso chiederti informazioni quando ho bisogno.

  37. Ciao Elena, sono un appassionata di dolci semplici ma vorrei sostituire lo zucchero bianco. Cosa mi consigli? A casa ho la stevia liquida, potrebbe andare?grazie

  38. Ciao Elena, questa torta l’ho fatta più volte ed è davvero buonissima!! Ho in casa delle arance rosse vanno bene lo stesso? Poi volevo farcirla con la marmellata perché ne ho un vasetto aperto da consumare,secondo te può andar bene? Grazie mille!!!!

  39. Io l’ho fatta con lo zucchero di canna…visto che mia figlia è intollerante a quello raffinato…devo dire che é squisita

  40. Avevo paura che questa torta rimanesse troppo asciutta ma invece era ottima! L’avevo provata per un’amica che non può mangiare le uova. Semplice ma deliziosa ricetta! Brava!

  41. Ciao elena, ho provato sia la torta soffice alle mele che questa, e sono state un successone! Complimenti per le ricette e x il blog!!! =”)

  42. Ciao!
    Mi piace molto il concetto di questa torta semplice e con pochissimi ingredienti. Io l’ho provata quasi sempre senza arancia…ma non capisco…un colpo mi riesce effettivamente SOFFICE, un colpo compattissima (prova coltello ok) Perche? 🙁
    Le ultime 2 volte con un po di cioccolato fuso—-> la prima volta ggod! La seconda un blocco!

    1. Ciao Cristiana, grazie! E’ un dolce molto delicato e devi far attenzione a mischiare per bene acqua ed olio prima di aggiungere gli altri ingredienti e a cuocerla in forno statico. Il cioccolato fuso lo hai messo nell’impasto?

  43. Ciao Elena, ti chiedevo nella ricetta di Torta all’acqua senza uova latte e burro le misure per una teglia 25×36, e mi hai risposto (grazie ancora! 🙂 ) di raddoppiare le dosi. Ti chiedo se anche in questo caso, per una teglia 25×36, devo raddoppiare le dosi. Vorrei anche chiederti se queste torte (quella semplice, limone, arancia, e cacao) sono adatte per torte a 2 o 3 piani. Mi sembra di ricordare che avessi già risposto, in modo affermativo, ad una domanda del genere, ma non riesco più a trovare la domanda/risposta 🙁 Grazie, buona giornata Sara PS Ho anche letto – ma anche qui non riesco a ricordare esattamente dove 🙁 – che hai in serbo altre ricette di questa serie, vero? Ciao e grazie dalla smemorata Sara 😉

    1. Ciao Sara, nel blog trovi tante torte simili senza uova latte e burro in diversi giusti. Sono adatte per torte a più piani, per una teglia di quelle dimensioni ti consiglio nuovamente di raddoppiare le dosi 🙂

  44. Ciao Elena! Ho fatto questa torta! Che bontàààà! Anche se non ha uova, trovo che sia molto buona! Grazie ancora ciao Lorella PS Questa serie di torte, senza uova, sono una base perfetta per torte con creme: non avendo uova, risultano più leggere e meno caloriche, possiamo mangiarle senza tanti sensi di colpa! 😉

  45. Ciao Elena! Vorrei fare due torte, le farcirò con una crema all’arancia –anche questa forse senza uova per la gioia di chi ha problemi di colesterolo 😉 – e poi le ricoprirò con crema al cioccolato 🙂 . I 2 stampi sono: 20×29 e l’altro ha diametro 22. Vorrei chiederti: raddoppiare le dosi è ok? Ti ringrazio tanto, Lorella

  46. Grazie, Elena! Non mi sono spiegata bene: intendevo il doppio perché intendevo preparare l’impasto in un’unica volta e dividerlo poi nei due stampi. Grazie, buon f-s Lorella

  47. Salve Elena! Ho fatto la torta e adesso è nel forno! Ho fatto confusione con le misure perché mio misurino è con ml! Ho cercato su internet e c’era scritto che 150grammi di latte è uguale a 150ml di latte! Speriamo bene!:-)

  48. Grazie per respondere Elena!!! Prossima volta non farò confusione! Ho messo il latte al posto dell’acqua, perché ho problemi solo con il burro e con le uova! La torta è venuta perfetta!!!!!! E guarda che io sono una frana con le torte ahahaha!! Grazie mille per la ricetta!!!!!! Sei bravissima! 🙂

  49. Buonissima e sofficissima!
    Invece che tutta acqua ho usato un po’ di latte di soia e ho aggiunto 2 cucchiaini di cremor tartaro al lievito.
    A colazione è fantastica

  50. Ciao Elena! Oggi pomeriggio ho sfornato questa torta e inizialmente credevo fosse un po’ cruda nonostante la prova del bastoncino fosse stata perfetta, ma forse è l’acqua, le torte col latte vegetale mi vengono un po’ più sbriciolose e meno compatte, a differenza di questa che si sente sia un po’ “bagnata” (correggimi se sbaglio), ma bisogna dire che è super buonissima e morbidissima!! Proverò anche quella al limone prossimamente 😉
    Buona serata,
    una tua omonima 🙂

    PS: Apprezzo tantissimo il fatto che tu non manchi un commento e risponda sempre a tutti con i tuoi consigli, sei gentilissima!

    1. Ciao Elena, grazie mille, io sono qui per questo ed é doveroso rispondere a tutti. La torta è fatta per metà da acqua quindi é normale che sia un po’ umida, ricordati di cuocerla sempre in forno statico e mai ventilato, come per tutti i dolci e lievitati in generale 🙂

  51. Ciao Elena, ho già provato questa torta in un forno tradizionale ed è venuta fantastica! Ma ora, essendomi trasferito e volendo riproporla a mio figlio (con allergia alle proteine dell’uovo), ho a disposizione solamente un forno a microonde con modalità crisp (e teglia con diametro di 30 cm e profondità di 2,5 cm). Secondo te, devo variare gli ingredienti? Inoltre, di quanto dovrei all’incirca ridurre il tempo di cottura? Grazie mille e buona giornata!

    1. Ciao Luciano, grazie mille! Se utilizzi una tortiera da 30 devi raddoppiare le dosi, quanto alla cottura in microonde non saprei consigliarti bene non avendo mai provato e non possedendo un microonde con questa funzionalità. Fammi sapere!

  52. sostituito 50 gr di farina con 50 gr di farina di mandorle e l’arancia con il limone, (mia madre non può assumerne).Ottima, soffice e molto gustosa, ero piuttosto titubante, mi sembrava una torta senza niente ma ho dovuto ricredermi.

  53. Grazie grazie…ieri ho preparato questa torta e quella soffice alle mele per i miei bambini allergico sia all’uovo che al latte ….fantastiche …finalmente dei dolci senza uovo che hanno divorato….anche il profumo ….grazie

  54. ciao ieri sera ho provato a farla, ho dovuto aggiungere un pochino di acqua in piu (50ml) perchè mi sembrava troppo “stagna” e l’arancia che ho usato era una sanguinella, quindi è diventata un pò rosata e sapeva poco di arancia a dire il vero ma è venuta soffice e leggera, per niente “stucchevole” come a volte queste torte diventano. Inizialmente l’ho infornata con la funzione ventilato epr 10 minuti circa, poi ho letto i commenti e mi sono adeguata mettendolo statico e in 30 minuti era bella che pronta e cotta alla perfezione. Per mio gusto ho aggiunto una spolverata di cannella insieme allo zucchero a velo. una vera bontà. grazie proverò a mettere del cacao o dei pezzettini di cioccolato come ho letto sopra!

  55. Ciao, Elena. Io ho una passione per i dolci all’arancia e questo riesce sempre benissimo. L’unico problema è che non riesco a mescolare l’impasto con le fruste elettriche perché è molto denso e mi si arrampica al metallo rischiando di entrare nel motore. Dopo aver aggiunto la farina devo sostituire la frusta elettrica con quella manuale.

  56. L’ho fattaaaaaa,buonissima,profumatissima e sofficissima…..comunque volevo dirti che ho sostituito quasi tutta l’acqua col succo d’arancia……inaspettatamente il profumo,la bonta’ di questa torta mi ha riportata ai profumi di dolci di quand’ero bambina….grazie!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org