PENNE ASPARAGI E GUANCIALE

PENNE ASPARAGI E GUANCIALE

Nella cucina mediterranea abbiamo la fortuna di disporre di un numero esponenziale di prodotti ortofrutticoli, maiali, bovini, ovini, pesci, molluschi e quant’altro. La disponibilità di tutti questi prodotti ci permette di sbizzarrirci nel creare abbinamenti stupendi per la preparazione di innumerevoli piatti. In questa occasione ho abbinato il guanciale (parte nobile e dal sapore più delicato del maiale), agli asparagi, un ortaggio eccezionale, stagionale e dalle grandi proprietà diuretiche. Oggi propongo quindi le penne asparagi e guanciale, un primo piatto veramente eccezionale. Niente da eccepire su questo stupendo piatto, veloce la preparazione, accattivante l’abbinamento, gustoso e saporito il risultato finale. Le penne asparagi e guanciale sono un piatto veramente molto buono e semplice da preparare. Vediamo allora come preparare le penne asparagi e guanciale.

PENNE ASPARAGI E GUANCIALE
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Penne Rigate
  • 150 g Asparagi
  • 60 g Guanciale
  • 5/6 Cipollotti
  • 5/6 Pomodorini
  • q.b. olio evo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • la punta di 1 Peperoncino
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. Prezzemolo
  • 1 bicchiere Vino bianco

Preparazione

  1. Affettare il guanciale, tagliare la parte finale più dura degli asparagi e con il pelapatate raschiare parte del tronco rimasto, tagliare poi a rondelle il tronco lasciando le cime degli asparagi. Affettare il peperoncino, pulire i cipollotti e tagliare anche loro a rondelle. Mettere sul fuoco una pentola con l’acqua dove lesseremo gli asparagi e che poi adoperiamo per cuocere la pasta. Una volta che gli asparagi sono cotti li togliamo dalla pentola con un colino e li teniamo da parte. Saliamo l’acqua e caliamo la pasta. Ungiamo un tegame con olio evo, caliamo il peperoncino e i cipollotti affettati, aggiungiamo un pò di acqua di cottura della pasta e facciamo cuocere. Aggiungiamo il guanciale e quando sarà trasparente sfumiamo con il vino bianco. A questo punto uniamo gli asparagi e i pomodorini tagliati a metà. Travasiamo la pasta nel sugo aggiungiamo acqua della pasta e terminiamo la cottura. Impiattiamo e aggiungiamo pepe, le cime degli asparagi, olio evo, prezzemolo e parmigiano e……..buon appetito

  2. Lessare gli asparagi tagliati a rondelle

  3. Cuocere la pasta nell’acqua dove abbiamo lessato gli asparagi.

  4. Un filo di olio evo a crudo per un sapore aggiuntivo molto buono.

Note

MI TROVI ANCHE SU:

YOUTUBE

FACEBOOK

 

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.