Schiacciata farcita “Antico Vinaio”

Ho cercato per molto tempo di riprodurre in casa la storica e ormai famosa “Schiacciata” dell’Antico Vinaio di Firenze. Oggi vi voglio proporre la mia ricetta: gustosissima, farcita con zucchine, prosciutto toscano DOP e piattone, un formaggio della Valtellina. Incominciamo …

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per due schiacciate

  • 100 gfarina 7 cereali
  • 150 gfarina 00
  • 140 mlacqua
  • 1 cucchiainoe mezzo di sale
  • 1 cucchiainozucchero
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 3 glievito di birra fresco
  • 100 gprosciutto Toscano DOP
  • 8 fettePiattone
  • q.b.rucola
  • 1zucchina grigliata

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la nostra schiacciata:

    prendiamo l’acqua e aggiungiamo il lievito sbriciolato, l’olio e lo zucchero. Mescoliamo bene fino a far sciogliere tutto.

    Ora prendiamo una ciotola, versiamo la farina, il sale e uniamo il composto di liquidi preparato precedentemente. Iniziamo quindi ad impastare energicamente fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

    Copriamo ora con un canovaccio e lasciamo riposare in un luogo asciutto per 5 ore (il volume deve raddoppiare).

    Una volta trascorso questo tempo, prendiamo una teglia ed ungiamola. Prendiamo l’impasto della schiacciata e stendiamolo con le mani su un piano da lavoro fino a ottenere un rettangolo (a questo punto risulterà difficile dare all’impasto la forma esatta della teglia, è normale, serve un’altra ora di riposo per rendere l’impasto elastico). Trasferiamo ora l’impasto nella teglia, ricopriamo con il canovaccio e lasciamo riposare un’altra ora.

    Passata un’ora, possiamo stendere e tirare l’impasto dandogli la forma della teglia. Accendiamo il forno a 230° statico; ungiamo la schiacciata con un filo di olio e volendo anche dei fiocchi di sale.

    Inforniamo per 15 minuti nel penultimo ripiamo dal fondo del forno.

    Una volta sfornata possiamo condire con del prosciutto crudo Toscano, una zucchina grigliata, del piattone e per finire la rucola.

    Questa è la mia versione della Schiacciata simile “Antico Vinaio”, ora non vi resta che provarla e inventare tantissime farciture!

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.