Treccia di pan brioche

Treccia di pan brioche soffice e morbida, davvero eccezionale. Con la dieta, ho deciso, ma soprattutto, era necessario che io eliminassi biscotti e alimenti artefatti da consumare a colazione. Di conseguenza avevo ben poca scelta fette biscottate o pane su cui spalmare le mie confetture fatte in casa. Ma siccome mi annoio molto facilmente, ho dovuto trovare una valida alternativa a quelle sole due opzioni, che non fosse eccessivamente calorico, e che mi appagasse a sufficienza! Ecco che allora ho deciso di preparare la treccia di pan brioche con l’impasto del mio pan brioche al latte morbido e davvero tanto, tanto goloso.
Se anche voi siete curiosi di prepararla, correte a leggere la ricetta, e se volete restare sempre aggiornati sulle mie ricette, potete seguirmi sulla pagina FACEBOOK cliccando QUI.
Mi trovate anche su INSTAGRAM, cliccando QUI.

Treccia di pan brioche
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 gfarina
  • 200 mllatte
  • 60 gburro
  • 60 gzucchero
  • 6 glievito di birra secco
  • 1uovo

Per spennellare

  • 1tuorlo

Preparazione

  1. Per preparare la treccia di pan brioche dovete per prima cosa preparare il pan brioche al latte che dovrà lievitare per almeno 4/5 ore.

  2. In una impastatrice o in una ciotola (se impastate a mano) versate le farine, lo zucchero, il lievito secco e date una bella mescolata.

  3. Cominciate a versare il latte tiepido a filo e cominciate ad impastare.

  4. Aggiungete anche l’uovo ed il burro a pezzettini, quindi impastate molto energicamente fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

    Volendo potete aromatizzare il pan brioche al latte con della vanillina o dell’aroma di limone in fialette.

  5. Mettete l’impasto ottenuto in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciatelo lievitare per almeno 4/5 ore, il tempo necessario a farlo raddoppiare.

    Potrebbe volerci meno tempo per alcuni, dipende dalla temperatura che si ha in casa e dalla forza del vostro lievito.

  6. Trascorso il tempo necessario a far lievitare l’impasto, prendetelo, versatelo su una spianatoia e dividetelo in tre parti uguali.

  7. Allungate ciascuna parte di impasto arrotolandola sulla spianatoia con le mani, fino a formare dei salsicciotti lunghi circa 25/30 cm.

  8. Prendete ora uno stampo da plumcake da 20 cm. Imburratelo ed infarinatelo e mettete da parte.

    Prendete i tre salsicciotti, uniteli ad una estremità e cominciate a formare una treccia.

    Quando avrete terminato la treccia, sigillate le estremità finali.

  9. Trasferite la treccia all’interno dello stampo da plumcake, coprite con un canovaccio per farla lievitare, e lasciatela riposare per un’ora.

    Al termine dell’ora, spennellate la superficie della treccia di pan brioche con il tuorlo d’uovo sbattuto.

  10. Infornate la vostra treccia di pan brioche in forno statico preriscaldato a 170 gradi per circa 25 minuti, e poi terminate la cottura abbassando i gradi a 150 e spostando la funzione su ventilato.

  11. Una volta cotta, lasciate raffreddare completamente la vostra treccia prima di estrarla dallo stampo e di affettarla.

CONSERVAZIONE

  1. La treccia di pan brioche si conserva fino a 7 giorni. Anche se perderà la sua morbidezza, dopo il terzo giorno, voi potrete scaldarla in microonde o nel forno prima di mangiarla per avere la stessa fragranza di quando è appena uscita dal forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.