Tagliatelle ai peperoni

Tagliatelle ai peperoni gustose e saporite, semplicemente uniche! Ormai sapete che la mia passione è la pasta fresca e sto dedicando tanto del mio tempo alla ricerca e a provare a creare nuovi sapori per la mia pasta fatta in casa, e devo dire che le tagliatelle con peperoni nell’impasto sono state davvero un altro successo!
Si parte dai peperoni arrostiti al forno, si frullano per ottenere una crema che andrà poi unita al classico impasto delle tagliatelle fatte in casa. Che dire? Se amate i peperoni, di certo non potete farvi scappare la ricetta delle tagliatelle ai peperoni! Per condirle, vi suggerisco una crema di ricotta e acciughe, un sugo al tonno, o semplicemente una noce di burro fuso con una fogliolina di salvia che non delude mai.
Se volete mettere le mani in pasta, correte a leggere la ricetta, e se avete bisogno di aiuto o consigli su come impastare a mano, vi aspetto sul mio gruppo facebook “Facciamo la pasta con Nenè”.

Tagliatelle ai peperoni
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 100 gpeperoni (cotti al forno)
  • uovo

Preparazione

  1. Lavate e pulite i peperoni e arrostiteli al forno come spiego in QUESTA RICETTA.

    Una volta ottenuti i filetti di peperoni puliti e privati dei semini interni, trasferiteli all’interno di un boccale e frullateli con il frullatore a immersione o minipimer per ottenere una purea liscia ed omogenea.

  2. Su una spianatoia in legno versate la farina a fontana e create un buco al centro dentro al quale andrete a versare l’uovo assieme alla purea di peperoni.

    Sbattete l’uovo e la crema di peperoni con una forchetta fino ad ottenere un composto uniforme, poi poco alla volta, cominciate ad inglobare la farina e, successivamente, impastate con le mani.

    Impastate molto energicamente fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. Se avete tempo, fasciate l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

    Al termine, stendete l’impasto con la nonna papera o con il mattarello per ottenere una sfoglia sottile pochi millimetri.

    Quando avrete ottenuto la vostra sfoglia sottile, tagliate le tagliatelle ai peperoni con il coltello o con l’apposito stampo per la nonna papera.

    Infarinate leggermente le tagliatelle e raccoglietele su un vassoio fino al momento della cottura.

  4. Cuocete le tagliatelle ai peperoni in acqua bollente salata per 5 minuti, quindi scolatele, conditele e servitele ben calde.

    CONSERVAZIONE:

    Conservate le tagliatelle ai peperoni su un vassoio in un luogo fresco ed asciutto per un giorno al massimo.

    Potete congelarle per averle pronte da cuocere quando più preferite.

    CONSIGLI:

    Volendo potete impastare tutto in frullatore: frullate dapprima i peperoni, poi unite l’uovo e frullate, e per ultima la farina. Frullate fino a che non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.