Peperoni arrostiti al forno

Peperoni arrostiti al forno facili da fare e perfetti come base per realizzare numerosissime ricette, come anche il pesto di peperoni, o semplicemente da gustare al naturale in insalata, o arricchiti con tonno e capperi e serviti come antipasto.
I peperoni arrostiti al forro sono i miei preferiti, perchè dopo averli lavati e puliti bene, li metto in forno a cuocere, senza troppo lavoro. Una volta cotti, si spellano velocemente e si puliscono dai semini, avendoli pronti per tutte le ricette che più preferiamo! Inoltre, i peperoni arrostiti al forno sono molto light, non necessitano di olio per cuocere, e io, non uso l’olio nemmeno per condirli prima di mangiarli. L’acquetta che rilasciano in cottura è molto saporita e ricca di nutrienti, perfetta per accompagnarli!
Voi li avevate mai provati così?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Peperoni gialli
  • 2Peperoni rossi

Preparazione

  1. Lavate e pulite molto bene i peperoni sotto acqua corrente.

    Foderate una teglia da forno con carta forno ed adagiate i peperoni sulla teglia.

    Infornate in forno ventilato preriscaldato a 190 gradi per 15 minuti.

  2. Una volta cotti, non aprite il forno, ma lasciateli intiepidire al suo interno per una decina di minuti.

    Estraeteli dal forno, eliminate il picciolo, i semini e la pelle, che è piuttosto indigesta.

    Raccogliete i filetti dei peperoni in un contenitore insieme alla loro acqua che li mantiene umidi e morbidi.

  3. CONSERVAZIONE:

    Conservate i peperoni in frigo in un contenitore ermetico per alimenti fino ad un massimo di 4/5 giorni.

    CONSIGLI:

    Con i peperoni arrostiti potete preparare:

    la crema di peperoni

    antipasto ai peperoni

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.