Sugo di salsiccia

Sugo di salsiccia corposo, gustoso e perfetto per condire tantissimi formati di pasta! Sono sincera, i miei condimenti preferiti per la pasta sono con l’aggiunta di pomodoro, invece Davide preferisce il pesto o condimenti in bianco.. ma secondo me i sughi come il ragù alla bolognese o come questo sugo di salsiccia, avvolgono al meglio la pasta rendendola saporita e unica! Per esempio, adoro preparare questo sugo di salsiccia per condire i malloreddus fatti in casa, o i garganelli.. sono davvero speciali! Se anche voi amate i sughi rossi, e volete preparare il sugo di salsiccia, leggete la ricetta di seguito! E se volete qualche idea su cosa impastare a mano per accompagnarlo, leggete le ricette nella mia sezione di PASTA FRESCA cliccando QUI.

sugo di salsiccia
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gsalsiccia
  • 200 gpolpa di pomodoro
  • 25 gconcentrato di pomodoro
  • 1carota (piccola)
  • 1scalogno
  • q.b.sedano (un piccolo pezzo)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe
  • 30 mlvino bianco

Preparazione

  1. Per preparare il sugo di salsiccia dovete per prima cosa pulire ed affettare molto sottilmente le verdure.

    In una pentola, preferibilmente di coccio, versate un giro d’olio e le verdure sminuzzate.

  2. Fate cuocere e sfrigolare le verdure nell’olio a fiamma alt, fintanto che lo scalogno (o nel caso usiate la cipolla) diventi trasparente.

    A quel punto, unite la salsiccia sbriciolata e privata del budello.

    Schiacciate con una forchetta in modo da cuocerla omogeneamente e continuate a far cuocere a fiamma viva.

  3. Quando comincerà ad asciugarsi il liquido di cottura, sfumate con vino bianco.

    Lasciate evaporare, quindi unite il concentrato di pomodoro e la polpa.

    Abbassate a questo punto la fiamma, coprite con coperchio e fate cuocere per circa 20 minuti, controllando che il sugo di salsiccia non si attacchi al fondo della pentola.

  4. Trascorso il tempo di cottura, noterete che il sugo si sarà ristretto, e il pomodoro avrà cambiato colore in un rosso molto intenso. Aggiustate di pepe, io non ho aggiunto sale poiché la salsiccia è molto sapida di per se, e tenete al caldo per condire la vostra pasta.

    Oppure, lasciate raffreddare, dividete il sugo di salsiccia in diversi contenitori e riponete in frigo o in freezer.

  5. CONSERVAZIONE: Conservate il sugo di salsiccia in frigo fino ad un massimo di 3 giorni, chiuso in un contenitore ermetico per alimenti.

    Oppure congelate il sugo di salsiccia per averlo sempre pronto all’uso quando ne avrete più bisogno.

    CONSIGLI: Preferite una pentola di coccio, se la possedete, in questo modo i sughi di carne potranno cuocere a basse temperature più lentamente, e mantenere al meglio il calore per una cottura omogenea.

    Usate salsiccia fresca come salamelle o luganega.

    Se non amate lo scalogno, potete tranquillamente sostituirlo con una cipolla bionda o bianca.

    Potete non usare il pomodoro e ottenere un ragù di salsiccia bianco!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.