Fusilli al prezzemolo

Fusilli al prezzemolo fatti in casa, un formato di pasta molto comune, ma più insolito da trovare nella versione della pasta fresca. Inoltre, questa pasta fresca è stata preparata con prezzemolo nell’impasto, che oltre a conferire un bel colore, dona anche un bel sapore deciso.
I Fusilli al prezzemolo sono perfetti per essere conditi con sughi a base di pesce o semplicemente con olio e formaggio. Se non amate il gusto del prezzemolo, potete tranquillamente prepararli con la classica pasta fresca all’uovo.
Se vi piace sperimentare nuovi formati di pasta fresca, non potete assolutamente perdervi i fusilli.
Se volete mettere le mani in pasta, correte a leggere la ricetta, e se avete bisogno di aiuto o consigli su come impastare a mano, vi aspetto sul mio gruppo facebook “Facciamo la pasta con Nenè”.

Fusilli al prezzemolo
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
262,90 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 262,90 (Kcal)
  • Carboidrati 48,12 (g) di cui Zuccheri 0,59 (g)
  • Proteine 12,19 (g)
  • Grassi 3,77 (g) di cui saturi 1,38 (g)di cui insaturi 1,94 (g)
  • Fibre 0,80 (g)
  • Sodio 45,08 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 150 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 150 gfarina 00
  • 3uova
  • 8 gprezzemolo

Preparazione

  1. Per preparare i fusilli al prezzemolo dovete innanzitutto preparare la pasta fresca, che dovrà riposare per almeno 30 minuti prima di essere stesa e lavorata.

  2. Per facilitarvi la preparazione vi consiglio di preparare l’impasto in un frullatore, altrimenti potete tritare precedentemente il prezzemolo ed unirlo assieme alle uova ed alla farina direttamente sulla spianatoia.

  3. In un frullatore versate il prezzemolo assieme alle due farine e frullate fino a sminuzzare completamente il prezzemolo, quindi unite le tre uova sgusciate e frullate il tutto fino a che l’impasto non si appallotolerà e voi otterrete un composto omogeneo.

  4. Trasferite l’impasto sulla spianatoia, coprite con un canovaccio e lasciate riposare.

    Stendete il vostro impasto in sfoglie sottili. Potete decidere se passarle per due volte nel penultimo foto della nonna papera oppure passarle una volta nell’ultimo.

    Quando avrete ottenuto le sfoglie, tagliate da esse tanti rettangoli di circa 4×1.5 cm.

    Sovrapponete questi rettangoli a due a due.

  5. A questo punto, posizionate uno spiedo lungo al centro di questi rettangoli e fate pressione per saldare le due sfoglie.

  6. Non appena praticherete pressione con lo stesso, noterete che la prima sfoglia si alzerà, quindi, tenendo le 4 estremità divise con le dita, praticate una torsione al fusillo che donerà la classica forma a spirale.

    Proseguite allo stesso modo con i restanti rettangoli.

    Raccogliete i vostri fusilli al prezzemolo sopra un vassoio e riponeteli in un luogo fresco ed asciutto fino al momento di cuocerli.

    Tuffate i fusilli in acqua bollente salata e cuoceteli per circa 5/6 minuti. Scolateli, conditeli e gustateli!

  7. CONSERVAZIONE: Potete conservare i fusilli al prezzemolo fino ad un giorno in un luogo fresco ed asciutto.

    Potete essiccarli con essiccatoio, o per una maggiore sicurezza, congelarli, dapprima ben distanti su un vassoio, poi raccolti in un sacchetto gelo per alimenti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.