Crea sito

Coniglietti di pan brioche

Coniglietti di pan brioche simpatici e golosi, perfetti per le colazioni e le merende del periodo Pasquale.
Prepararli è più semplice di quello che si possa immaginare, perché, dopo aver impastato e fatto lievitare il pan brioche, non dovrete fare altro che ricavarne dei filoncini dai quali prenderanno vita i vostri coniglietti.
Se poi siete come Davide ci vedrete delle colombe o dei tirannosauri.. ma diciamo che un pochino assomigliano a dei coniglietti simpatici, vero? (o almeno lo spero..)
Potete anche prepararli e raccoglierli all’interno di un cestino con ovette di cioccolato per addobbare la vostra casa in maniera facile ed economica!

coniglietti di pan brioche
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 gfarina 00
  • 1uovo
  • 50 gburro
  • 50 gzucchero
  • 4 glievito di birra secco
  • 1 pizzicosale
  • 250 mllatte
  • qualchegoccia di cioccolato fondente

Per lucidarli

  • 1tuorlo
  • 20 mllatte

Preparazione

  1. Per preparare i Coniglietti di pan brioche dovete per prima cosa preparare il pan brioche che dovrà lievitare per almeno tre ore prima di essere trasformato in tante piccole brioches.

  2. In una planetaria o impastatrice, versate le due farine, il lievito di birra secco e lo zucchero.

    Iniziate ad impastare, unendo a filo il latte leggermente intiepidito.

    Continuate ad impastare, terminando di unire il latte.

    Unite anche l’uovo e un pizzico di sale e continuate ad impastare energicamente.

    Per ultimo, unite il burro in fiocchi e continuate ad impastare per una decina di minuti fintanto che il vostro pan brioche non risulterà liscio ed elastico.

  3. Trasferite il pan brioche in una ciotola capiente, oppure lasciatelo all’interno della ciotola della planetaria, e copritelo con della pellicola per alimenti o con un canovaccio, quindi ponetelo a lievitare in un luogo al caldo e senza correnti d’aria per circa 3 ore.

  4. Trascorso il tempo necessario al raddoppio dell’impasto, riprendete il vostro pan brioche e cominciate a dividerlo in pezzi di eguali dimensioni.

    Stendete ciascun pezzo in un filoncino fino ad una lunghezza di circa 15 cm.

    Staccate un pezzettino piccolo mezzo centimetro che userete come coda, e un pezzo da 3 cm che userete come testa.

    Arrotolate il restante filoncino a formare una chiocciola, con la parte finale verso sinistra, attaccate la “coda” sulla parte destra, e incidete con un coltello la parte della “testa” in modo che si formino in questo modo le due orecchie.

    Unite una goccia di cioccolato fondente a formare l’occhio ed adagiate il vostro coniglietto sulla leccarda coperta con carta forno.

  5. Procedete allo stesso modo fino a terminare l’impasto.

    Raccogliete tutti i coniglietti sulla leccarda e lasciateli lievitare nuovamente per circa 30 minuti.

    Lucidate i Coniglietti di pan brioche con un tuorlo sbattuto insieme a 20 ml di latte.

    Infornate in forno ventilato preriscaldato a 170 gradi per 20/25 minuti.

  6. Una volta cotti, sfornate i Coniglietti di pan brioche e lasciateli raffreddare all’interno della leccarda.

    Serviteli, volendo spolverizzati con dello zucchero a velo. Ma già così, al naturale, erano davvero ottimi!

    CONSERVAZIONE:

    I Coniglietti di pan brioche si conservano chiusi in un contenitore ermetico, o all’interno di un sacchetto gelo per 4 giorni morbidi.

    CONSIGLIO:

    Volendo, una volta cotti, potete decorarli con una glassa all’acqua o con del cioccolato bianco fuso e poi unire codette di zucchero colorate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.