Brioche morbide

Brioche morbide, perfette per la colazione e non solo.. si, perchè a me piacciono anche a metà pomeriggio per merenda.. sono una golosona! Volevo preparare delle brioche morbide e soffici all’interno, perfette anche da farcire con creme e confetture, e devo dire che mi sono riuscite proprio bene! Come base, ho usato la ricetta del mio pan brioche al latte, leggermente rivisitata, che è davvero semplice, ma necessita di qualche tempo di lievitazione, quindi, se volete preparare queste brioche morbide dovete avere pazienza e attendere il tempo necessario, ma vi assicuro che ne varrà assolutamente la pena!

Brioche morbide
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni16 pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 120 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 200 gLatte
  • 15 gLievito di birra fresco
  • 1uovo

Per guarnire

  • 1Tuorlo
  • 20 mlLatte
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare le brioche morbide dovete per prima cosa scaldare una parte di latte, nella quale andrete a sciogliere il lievito di birra.

    Non scaldate troppo il latte, deve essere tiepido, se fosse troppo caldo, ammazzerebbe il lievito, compromettendo la buona riuscita della ricetta.

  2. In una planetaria, o, se volete impastare a mano, in una ciotola, versate la farina assieme allo zucchero, all’uovo e al restante latte e cominciate ad impastare.

    Unite anche il lievito disciolto nel latte ed impastate molto energicamente fino a che l’impasto non risulterà ben incordato.

  3. Per ultimo, uniamo il burro in fiocchi, aggiungendone poco per volta, attendendo che quello precedentemente versato venga assorbito dall’impasto prima di unirne altro.

  4. Quando avrete ottenuto il vostro impasto, copritelo con un canovaccio o con un foglio di pellicola, ed attendete che duplichi il suo volume. Ci vorranno circa due ore.

  5. A questo punto, prendete l’impasto e dividetelo in due panetti, coprite e lasciate nuovamente riposare per un’ora.

    Trascorso il tempo di lievitazione, prendete ciascun panetto e stendetelo, cercando di mantenere una forma rotonda, fino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro.

  6. Da ciascun rotondo ricavate 8 spicchi per un totale di 16 brioche.

    Arrotolate ciascuno triangolo partendo dalla base, e terminando con la punta.

    Adagiate tutte le brioches ottenute su una leccarda coperta di carta forno e lasciate lievitare per un’ora.

  7. In una ciotola sbattete il tuorlo assieme al latte e spennellate la superficie di ciascuna brioche. Infornate in forno statico preriscaldato a 170/180 gradi per circa 25 minuti.

    Una volta pronte, sfornatele, lasciatele intiepidire e servite!

CONSERVAZIONE

  1. Le brioche morbide si conservano sotto una campana di vetro per una settimana.

    Se perdono la loro morbidezza, potete scaldarle velocemente in forno, o nel forno a microonde per averle nuovamente come appena sfornate!

    Potete congelare le brioche morbide previa cottura, e cuocerle nel momento del bisogno.

    Potete farcire le brioche con creme e confetture prima di cuocerle. Vi basterà adagiare un cucchiaino di farcitura sulla base di ciascun spicchio e arrotolare facendo attenzione a sigillare i bordi in modo che durante la cottura non fuoriesca.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.