Crea sito

Bocconcini di pollo fritti

Bocconcini di pollo fritti anche conosciuti come nuggets di pollo, sono dei pezzetti di carne di pollo, solitamente ricavati da un petto intero, impanati nell’uovo e poi nel pangrattato, ed infine fritti.
Diciamoci la verità, a chi non piace la carne fritta? Penso che sia il secondo piatto più richiesto dai bambini, e non solo, perché, se poi fatta con carne fresca e buona, risulta davvero golosa e un pezzo tira l’altro.
Questi bocconcini di pollo fritti io li trovo ancora più sfiziosi della classica cotoletta impanata, perchè comodi da gustare anche in un aperitivo in piedi o magari per una serata cinema davanti alla tv!
Preparateli insieme a me in poche semplici mosse!

Bocconcini di pollo fritti
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1petto di pollo (circa 600 gr)
  • 3uova
  • 200 gpangrattato
  • 50 gfarina
  • 1 lolio di semi di arachide

Per servire

  • q.b.sale
  • q.b.ketchup (o maionese)

Preparazione

  1. Per preparare i Bocconcini di pollo fritti dovete per prima cosa prendere il petto di pollo intero e tagliarlo in modo da eliminare l’ossicino centrale. Se avete paura di rovinare la carne, fatevi fare questa operazione dal vostro macellaio di fiducia.

  2. Dividete il petto di pollo in tanti bocconcini di circa 5 cm di grandezza, non eccessivamente grossi, ma nemmeno troppo piccoli.

  3. Prendete tre piatti o tre ciotole, nella prima versate la farina, nella seconda le uova e nella terza il pangrattato.

    Passate i bocconcini di pollo prima nella farina, successivamente nelle uova e per ultimo nel pangrattato.

    Per conferire più croccantezza ai vostri Bocconcini di pollo fritti vi consiglio una seconda panatura.

    Quindi ripassateli nuovamente nelle uova e poi nel pangrattato.

  4. Scaldate l’olio in una pentola capiente, quando sarà caldo, incominciate a calare i vostri bocconcini di pollo, e lasciateli cuocere per almeno 5 minuti, valutate il tempo anche in base alla grandezza dei bocconcini, l’importante è che siano ben cotti all’interno. Per questo vi consiglio di farli non troppo grandi, e di cuocerli magari un minuto in più piuttosto che un minuto in meno.

  5. Una volta cotti tutti i Bocconcini di pollo fritti scolateli su un piatto sul quale avrete adagiato un foglio di carta assorbente.

    Aggiungete un po’ di sale a piacere e serviteli ancora caldi accompagnati da maionese fatta in casa o ketchup fatto in casa!

  6. CONSERVAZIONE:

    Consumate nell’immediato i Bocconcini di pollo fritti per assaporarne al meglio gusto e croccantezza. Se avanzano, conservateli per un massimo di 2 giorni in frigo.

    CONSIGLI:

    Potete arricchire la panatura dei vostri bocconcini di pollo aggiungendo patatine sbriciolate, o tortillas al pangrattato.

    Oppure potete aggiungere erbe aromatiche come prezzemolo, rosmarino e timo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.