Crea sito

Maionese fatta in casa

Maionese o mayonese fatta in casa … Non ha paragoni! La maionese o mayonese fatta in casa (penso entrambi i nomi siano giusti) è perfetta per creare e accompagnare diversi piatti come hamburger, tramezzini, patatine fritte e per assemblare l’insalata russa. Purtroppo però, è veramente molto calorica. Ma una volta ogni tanto è giusto concedersi qualche sfizio! Gli ingredienti necessari sono veramente pochi, e vi serviranno solo una ciotolina e una frusta elettrica per prepararla. L’unico inconveniente che può capitare nel creare la maionese fatta in casa, è che la maionese “impazzisca” e che quindi gli ingredienti non leghino. Per evitarlo basta avere alcuni accorgimenti e prestare attenzione nei 5 minuti di preparazione. Vedrete che, dopo averla assaggiata, preferirete sempre quella fatta in casa. Infatti al gusto, risulterà molto più delicata e leggera. Siccome vi piace la mayonese, potrebbe interessarvi anche come preparare il ketchup fatto in casa. Se anche voi siete curiosi di prepararla, correte a leggere la ricetta, e se volete restare sempre aggiornati sulle mie ricette, potete seguirmi sulla pagina FACEBOOK cliccando QUI. Mi trovate anche su INSTAGRAM, cliccando QUI.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni150 ml
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Tuorlo (freschissimo)
  • 125 mlOlio di semi di girasole
  • MezzoLimone (il succo)
  • gocceAceto di mele
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per preparare la mayonese fatta in casa dovete per prima cosa sgusciare l’uovo che dovrà essere assolutamente a temperatura ambiente e dividere il tuorlo dall’albume.

  2. In una terrina ponete il tuorlo d’uovo e versate alcune gocce di limone sopra.

  3. Iniziate a sbattere l’uovo con una frusta elettrica in modo da iniziare a inglobare aria.

  4. Quando il tuorlo comincerà a gonfiarsi e a schiarirsi, iniziate a versare a filo l’olio, prestando attenzione che si amalgami completamente al tuorlo.

  5. Se notate che il tuorlo non assorbe bene l’olio, smettete di versarlo e continuate a sbattere il composto con la frusta elettrica. Non appena gli ingredienti riprenderanno ad amalgamarsi, ricominciate a versare, sempre a filo, l’olio.

  6. Una volta terminato l’olio, continuate ad amalgamare gli ingredienti con la frusta fino al momento in cui la crema si addenserà. In quel momento spegnete la frusta. Noterete che la maionese risulterà piuttosto densa.

  7. Aggiungete in quel momento il succo del limone restante, l’aceto e salate a piacere. Quindi mescolate con un cucchiaio e otterrete così la giusta cremosità.

  8. Usate la vostra maionese fatta in casa come più preferite. Il mio consiglio è di utilizzarla per preparare l’insalata russa, CLICCA QUI per la mia ricetta! Buon appetito, Nenè

  9. CONSERVAZIONE: Conservate la vostra maionese fatta in casa in un contenitore ermetico per alimenti, in frigo, fino ad un massimo di due giorni.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.