Insalata russa

Insalata russa, il più classico degli antipasti, quello che viene servito anche nei migliori ristoranti, perché è davvero buona, riempie lo stomaco e si fa davvero in poco tempo e con pochi ingredienti!
Io la adoro, e come per altri piatti e pietanze la associo al Natale.. perché a Natale, ne faccio una pirofila da 1,5 kg! Siamo in tanti, e l’insalata russa piace a tutti, infatti è l’unico antipasto che non avanza mai, anche perché si abbina perfettamente anche alla sera prima di un bel piatto caldo di brodo di carne.. Se vogliamo trovarle un difetto, possiamo dire che è sostanziosa, calorica.. ma a noi cosa ci interessa.. le feste arrivano solo una volta all’anno, e quando arrivano dobbiamo saperle celebrare alla perfezione! Quindi preparatela anche voi, vedrete è un gioco da ragazzi, basta seguire qualche trucchetto per ottenerla perfetta!

insalata russa uovo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gPatate (circa 3 medie)
  • 4Carote
  • 300 gPiselli surgelati
  • 200 gCavolfiore (o broccolata)
  • 500 mlMaionese
  • q.b.Olive
  • q.b.Funghi sott’olio
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per preparare l’insalata russa dovete per prima cosa mettere una pentola capiente colma d’acqua sul fuoco.  Nel frattempo cominciate a lavare e mondare bene le verdure.

  2. Una volta che l’acqua giunge ad ebollizione, salate e immergete patate, carote, cavolo e piselli. Io per velocizzare i tempi di cottura ho tagliato a metà le patate e le carote.

  3. Trascorsi 7/8 minuti controllate la cottura delle patate, non devono essere troppo morbide, ma neanche crude! Provate con il coltello, se la lama entra facilmente scolate tutte le verdure ed adagiatele su un piatto piano in modo che si raffreddino.

    È importante che asciughino bene perché altrimenti rilascerebbero successivamente l’umidità alla maionese rendendola liquida.

  4. Tagliate le carote e le patate a tocchetti piccoli, tagliate le punte delle rose dei cavoli e insieme ai piselli mettete tutto in una ciotola capiente.

  5. A questo punto aggiungete la maionese: se volete cimentarvi in questa preparazione, potete seguire la mia ricetta della maionese fatta in casa cliccando QUI.

    Tenetene un po’ da mettere alla fine sulla superficie per uniformare il tutto.

  6. Amalgamate bene la maionese agli altri ingredienti e versate il tutto nel piatto di portata o nel tegame che vorrete usare.

  7. Dopo aver livellato bene la superficie aggiungete la maionese avanzata e iniziate a decorare con olive, funghetti, e avanzi di carote e piselli, disponendoli come più preferite. Sbizzarritevi creando dei fiori, oppure semplici cornici.. L’effetto è assicurato!

CONSERVAZIONE

  1. Conservate l’insalata russa in frigorifero fino ad un massimo di 3 giorni.

CONSIGLI

  1. Potete usare anche la broccolata al posto del cavolfiore, oppure aggiungere tonno e uova sode per renderla ancor più corposa e completa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.