timballo di riso con funghi e gamberi

timballo di riso con funghi e gamberi
timballo di riso con funghi e gamberi

timballo di riso con funghi e gamberi

Il timballo di riso con funghi e gamberi, è un primo piatto molto elegante e di sicuro effetto per i nostri ospiti.
Preparato con riso, funghi porcini e gamberetti, è ideale per i pranzi della domenica o per delle feste in famiglia importanti.
Ma vediamo come fare…
Mettiamoci a lavoro con ingredienti per 4 persone
280gr di riso da risotti
400gr di gamberi freschi
200gr di funghi porcini
200gr di pisellini surgelati
una cipollina
prezzemolo
olio d’oliva
sale, pepe, una noce di burro
Prepariamo il sugo per il nostro timballo di riso con funghi e gamberi: in una casseruola, mettiamo un filo di olio d’oliva, dove faremo stufare la cipollina, a fuoco dolce. Aggiungiamo i pisellini e facciamoli andare per circa 5′. Mondiamo il fungo porcino ed aggiungiamolo ai pisellini, portando a cottura. Nel frattempo, laviamo i gamberi sotto l’acqua corrente, lasciamone da parte 8 che serviranno per la decorazione, sgusciamo gli altri e priviamoli del filo intestinale.

Uniamoli al sugo, anche quelli messi da parte, aggiustiamo di sale e di pepe e cuociamo per pochi minuti.
Portiamo a bollore una pentola di acqua, saliamola e facciamovi cuocere il riso per il tempo indicato sulla confezione.
Scoliamolo, lasciamoci un po’ di acqua da parte per mantecare il nostro riso, togliamo i gamberi che abbiamo lasciato interi e teniamoli al caldo, mettiamolo nella casseruola con il sugo e facciamo insaporire per un paio di minuti, aggiungendo del prezzemolo tritato finemente, il burro e l’acqua di cottura se necessario. Trasferiamo il riso in uno stampo a ciambella, formando così la nostro timballo di riso con funghi e gamberi, compattandolo in modo delicato. Lasciamo riposare per circa 5′, coprendo con della pellicola, altrimenti si fredderebbe.
Rigiriamo ora la nostra corona di riso in un bel piatto da portata. Decoriamo con i gamberi interi e serviamo.
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

Precedente peperonata con piselli Successivo merendine panna e miele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.