spaghetti con le vongole fujute

Avete mai sentito parlare della ricetta degli spaghetti con le vongole fujute? É una ricetta napoletana, fatta risalire all’appetito di Eduardo De Filippo che dopo uno spettacolo era stato assalito da una profonda voglia di spaghetti alle vongole , ma non avendo le vongole si preparò degli spaghetti che sembrava fossero conditi con le vongole. Fujute infatti vuol dire scappate. É la presenza del prezzemolo e dell’aglio che inganna il nostro palato, con un piatto semplicissimo, saporitissimo e veloce da preparare. Bastano davvero pochissimi ingredienti, tutti vegetali, che pomodorini, aglio, peperoncino e un ottimo olio d’oliva per conquistare tutti.
Vediamo allora insieme come preparare questo meraviglioso piatto : gli spaghetti con le vongole fujute.

  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gSpaghetti
  • 300 gPomodorini
  • 2 spicchiAglio
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • 6 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 1Peperoncino

Preparazione

  1. Mettiamo a scaldare abbondante acqua salata. Quando bolle buttiamo la pasta. Possiamo utilizzare sia gli spaghetti, che linguine o i bucatini.

  2. In una padella mettiamo a scaldare l’olio extravergine d’oliva con l’aglio e il peperoncino. Laviamo i pomodorini ( o i datterini se preferite) e tagliamoli a metà. Uniamoli all’aglio e olio e cuociamo a fuoco vivace 10 minuti salando a piacere.

  3. Scoliamo gli spaghetti al dente e saltiamoli con il sugo che abbiamo cotto aiutandoci con un po’ di acqua di cottura per avere un piatto più cremoso. Profumiamo con prezzemolo fresco, mescoliamo e serviamo.

  4. Se ti è piaciuta questa ricetta ti potrebbero piacere anche :

    spaghetti di Lilli e il vagabondo

    spaghetti tonno pomodoro e olive

    spaghetti pomodoro e stracchino

    spaghetti cozze e zucchine

    spaghetti cremosi con zucca gorgonzola e noci

    Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara!

    Segui anche la mia pagina instagram!

    Clicca qui per tornare alla HOME e leggere le mie ultime ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.