Crea sito

sorbetto al limone senza gelatiera

Il sorbetto al limone senza gelatiera è una ricetta facile da fare anche per chi come me non ha la gelatiera, ma che mi sono ripromessa di acquistare in futuro, per offrire ai miei figli dei gelati fatti in casa buoni e sani.
Scegliete dei limoni ben maturi, quelli con la buccia bella gialla e possibilmente biologici e gustatelo per una pausa fresca e leggera oppure come dopo pasto.

Preparare il sorbetto al limone senza gelatiera è facile, basterà toglierlo dal frigo un po’ prima di servirlo e stupirete i vostri commensali con qualcosa di fresco e digestivo.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Limoni (220 ml succo)
  • 500 mlAcqua
  • 200 gZucchero
  • 1albume

Preparazione

  1. Prepariamo subito il nostro sorbetto al limone senza gelatiera: . Strizziamo la polpa dei 4 limoni , ricavando circa 220 ml di succo e filtriamolo. Questo dipende da quanto sono succosi i limoni.

  2. Prepariamo lo sciroppo: in un pentolino, mettiamo l’acqua con lo zucchero, la buccia di uno dei limoni e facciamo bollire per circa 5′. Lo sciroppo farà delle grandi bolle e risulterà chiaro, non deve caramellare.
    Uniamo il succo di limone e lasciamo raffreddare. Appena raffreddato trasferiamolo in una ciotola d’acciaio che avremo tenuto in freezer per circa un’ ora, eliminiamo la buccia del limone ed incorporiamo l’albume montato a neve con una frusta a mano.

  3. Riponiamo in freezer avendo cura di mescolare ogni mezz’ ora per 5/6 volte. Copriamo con pellicola e lasciamo in freezer per 24 ore. Servite il sorbetto al limone senza gelatiera.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “sorbetto al limone senza gelatiera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.