Crea sito

rotolini di pancarrè con zucchine prosciutto e formaggio

Un antipasto sfiziosissimo, fresco e leggero i rotolini di pancarrè con zucchine prosciutto e formaggio sono davvero semplici, buoni e veloci. Non solo come antipasto, ma anche un’ idea golosa da preparare per fare una merenda salata o ideali per un pic nic al mare o in campagna. L’unico problema è che finiscono in un lampo da tanto sono irresistibili. Io ho utilizzato il pane per tramezzini, soffice e già privo di crosta, ma possiamo usare il pane da toast privandolo appunto della crosta . Possiamo ovviamente usare il salume preferito e anche la verdura che abbiamo in casa , come melanzane alla piastra o anche peperoni al forno, insomma non ci sono scuse, un ripieno fatto a misura vostra c’è sicuramente e sarà buonissimo. Non ci resta che rimboccarci le maniche e preparare insieme i rotolini di pancarrè con zucchine prosciutto e formaggio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5 fettepane per tramezzini
  • 3zucchine
  • 4 cucchiaipangrattato
  • q.b.sale
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 150 gformaggio a fette
  • 150 gprosciutto cotto

Preparazione

  1. per preparare i nostri rotolini partiamo dalle zucchine lavandole e tagliandole a fette. Io ho tagliato le fette a mano, ma possiamo usare la mandolina. Su una leccarda cospargiamo del pangrattato. Disponiamo le fette di zucchina, condiamo con altro pangrattato, sale e un filo d’olio e inforniamo in forno già caldo a 180° per 20 minuti. In alternativa possiamo tranquillamente cuocere le zucchine alla piastra. Sforniamo e lasciamo raffreddare.

  2. Ritagliamo dei rettangoli di pellicola da cucina e al centro disponiamo il pane per tramezzini che appiattiamo con un mattarello. Sulla fetta disponiamo delle fette di zucchina, il prosciutto e il formaggio. Sempre aiutandoci con la pellicola arrotoliamo formando un filone. Poniamo i nostri rotoli in frigo almeno 2 o 3 ore.

  3. Finito il tempo di riposo liberiamo i rotoli dalla pellicola e aiutandoci con un coltello bagnato affettiamo formando delle girelline. Manteniamo in frigo fino al momento di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.