Crea sito

patate al forno burro e rosmarino

Adoro le patate novelle, quelle piccole che si possono cuocere con la buccia, ovviamente ben lavata, morbidissima. Il modo migliore per consumarle, secondo me, è cuocerle al burro. Le patate al forno burro e rosmarino sono il contorno più buono che io conosca. Profumate, croccanti fuori e morbidissime dentro, profumate e facilissimi sono l’accompagnamento ideale per ogni piatto. A dire la verità io potrei pranzare o cenare anche solo con un buon piatto di patate al forno, ma per il resto si possono accompagnare a carni e formaggi facendo sempre un’ottima figura. Io ho cotto le patate con la buccia perchè così mi piacciono, ma ovviamente potete pelarle se questo è più nelle vostre abitudini. Ovviamente se comperate del buon burro, io adoro il burro bavarese, questo contorno sarà ancora più buono. Non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme le patate al forno burro e rosmarino.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgpatate
  • 100 gburro
  • q.b.sale e pepe
  • qualcherametto di rosmarino
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Laviamo per bene le patate, meglio se novelle. Se vogliamo cuocerle con la buccia facciamole a spicci, altrimenti peliamole prima di tagliarle. Lessiamole 10 minuti in acqua calda : questo le renderà più morbide all’interno in cottura.

  2. Sciogliamo a bagnomaria il burro con il rosmarino che con il calore rilascerà il suo profumo. Scoliamo le patate e mettiamole in una teglia del forno su cui abbiamo messo un filo d’olio extravergine. Condiamole con il burro fuso, saliamo e pepiamo.

  3. Preriscaldiamo il forno statico a 200°. Inforniamo e cuociamo fino a quando non saranno dorate come ci piacciono, ci vorranno 20-30 minuti. Serviamole ben calde.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.