PASTA CON ZUCCA E SPECK

Ecco a voi la ricetta della PASTA CON ZUCCA E SPECK, un primo piatto prettamente autunnale facilissimo da preparare.

La pasta con zucca e speck si realizza in davvero poco tempo, e il risultato sarà super cremoso e avvolgente grazie all’aggiunta della robiola (che potete sostituire con qualsiasi altro formaggio spalmabile o con la ricotta se preferite). Lo speck donerà la sapidità perfetta per contrastare la dolcezza della zucca.

Qui di seguito, prima di cominciare a preparare con voi la ricetta con foto dettagliate passo passo, vi lascio un paio di suggerimenti di ricette con la zucca che potrebbero interessarvi:

PASTA CON ZUCCA E SPECK
Pasta con zucca e speck
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti per preparare la PASTA CON ZUCCA E SPECK

350 g pasta
1 kg zucca (peso con la buccia)
100 g porro
2 cucchiai robiola
200 g speck a dadini
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. rosmarino
q.b. sale
q.b. pepe

Passaggi per preparare la PASTA CON ZUCCA E SPECK

Lavate e tagliate il porro, dapprima a rondelle e poi a pezzetti molto piccoli.

Tagliate la zucca, eliminatene la buccia e la parte interna con i semi, poi tagliatela a dadini. Ovviamente più i dadini saranno piccoli e meno tempo ci vorrà per cuocere la zucca.

Scaldate due cucchiai d’olio in una padella antiaderente ed aggiungete il porro. Fate imbiondire un minuto a fiamma media.

Aggiungete la zucca, mescolate e fate cuocere un minuto, successivamente aggiungete circa un bicchiere d’acqua, il sale e lasciate cuocere con il coperchio per circa 15 minuti, fino a quando la zucca non sarà cotta completamente.

Durante la cottura della zucca, mescolate ogni tanto e, verso fine cottura cominciate a schiacciare con il cucchiaio di legno i pezzi di zucca già morbidi. Ovviamente potete schiacciare la maggiorparte della zucca se volete un risultato più cremoso, oppure lasciare più pezzetti interi se preferite.

Una volta terminata la cottura della zucca, aggiungete rosmarino a piacere e la robiola, poi mescolate fino a quando non si sarà sciolta completamente e avrà formato una bella cremina; tenete da parte con il coperchio (nel frattempo mettete a scaldare l’acqua per la pasta).

Nel frattempo, in un pentolino antiaderente ben caldo versate lo speck; potete aggiungere un filo d’olio, ma potete anche ometterlo per un risultato più ‘light’. Lasciatelo rosolare per qualche minuto fino a raggiungere la cottura che preferite.

Questo sarà il risultato.

Versate lo speck nella crema di zucca e mescolate; se volete, tenetene qualche pezzetto da parte da aggiungere in fase di impiattamento.

Una volta cotta la pasta al dente, scolatela e versatela all’interno della padella con il condimento; riaccendete il fuoco a fiamma medio-bassa e amalgamate bene la pasta con la crema di zucca e lo speck.

PASTA CON SPECK E ZUCCA
Pasta con zucca e speck

Servite subito, aggiungete una macinata di pepe e un filo d’olio a crudo.

Fatemi sapere, per me questa pasta è pazzesca!

Consigli e varianti

Al posto dello speck, se preferite, potete usare la pancetta. Oppure, per una versione vegetariana, il radicchio.

– Per aggiungere una nota croccante, oltre allo speck potete aggiungere in fase di impiattamento delle noci tritate a coltello, o anacardi o mandorle pelate o pinoli 😉

Al posto della robiola potete utilizzare un qualsiasi altro formaggio spalmabile o la ricotta; mentre al posto del porro potete utilizzare la cipolla, anche se vi consiglio caldamente il porro, che con la zucca è davvero perfetto!

– Per una versione ancora più cremosa, potete decidere di frullare la zucca cotta (o tutta o in parte).

– Se dovesse avanzarevi un po’ di pasta con zucca e speck, potete conservarla massimo un giorno in un contenitore ermetico in frigorifero.

Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero sicuramente interessarvi anche queste altre mie ricette:

GNOCCHI DI ZUCCA

STRUDEL SALATO CON ZUCCA SPECK E PROVOLA

Potete SEGUIRMI anche:

  • sulla pagina FACEBOOK (mettendo ‘MI PIACE’) cliccando QUI
  • sul mio account INSTAGRAM (QUI)
  • su PINTEREST (QUI)
  • YOUTUBE (QUI).

e non perderete nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.