GNOCCHI DI ZUCCA

Se amate tanto la zucca non potete assolutamente perdervi questi favolosi GNOCCHI DI ZUCCA.
Spesso in rete si trovano ricette con l’aggiunta di patate (per addensare l’impasto) e personalmente trovo che, all’assaggio, il sapore della zucca non si senta quasi per nulla.
In questa ricetta ovvieremo al ‘problema’ della morbidezza dell’impasto finale andando a creare gli gnocchi esclusivamente al cucchiaio; vi basterà, infatti, amalgamare tutti gli ingredienti, senza impastare, e via!
Ah..come vedrete dagli ingredienti, questi gnocchi sono anche SENZA GLUTINE perchè non utilizzeremo la farina ma la fecola di patate.
Non vi resta che provarli assieme a me, sono molto curiosa di sapere se anche per voi saranno gli gnocchi di zucca più buoni che abbiate mai mangiato!
Qui di seguito trovate sia la ricetta con foto passo passo, sia la video ricetta di YouTube.
Buona visione e buon appetito 🙂

GNOCCHI DI ZUCCA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2

Ingredienti per preparare gli GNOCCHI DI ZUCCA

  • 800 gzucca delica (peso con la buccia)
  • Mezzo cucchiainosale
  • fecola di patate (70-80 g )
  • 1tuorlo

Strumenti per preparare gli GNOCCHI DI ZUCCA

Preparazione degli GNOCCHI DI ZUCCA

  1. GNOCCHI DI ZUCCA

    1. Per prima cosa accendete il forno statico a 180° C e cominciate a sbucciare la zucca con un coltello affilato.

    NB: Per rendervi l’operazione molto meno laboriosa vi basterà adagiare la zucca su uno dei due lati e utilizzare il coltello (bel affilato) un po’ in diagonale (VEDI FOTO).

    Procedete, poi, eliminando la parte dei semi e dei filamenti.

  2. 2. Tagliate la zucca in pezzi grossolani di circa 5-6 cm, poneteli su una teglia ricoperta di carta da forno e coprite con un altro foglio di carta da forno; in questo modo eviterete che sulla zucca si creino zone un po’ troppo annerite durante la cottura.

    Infornate (forno statico) a 180°C per 25-30 minuti, passati i quali la zucca dovrà essere completamente ammorbidita (controllate con una forchetta).

    Eliminate con un coltello eventuali piccole zone annerite (solitamente quelle a contatto con la teglia)

  3. 3. Trasferite la zucca in una ciotola capiente e azionate il frullatore a immersione per qualche minuto, fino a formare una purea omogenea.

    Aggiungete il sale, il tuorlo, e mescolate bene con un cucchiaio.

    A questo punto aggiungete la fecola di patate, un po’ alla volta e incorporatela bene.

    NB: ogni zucca contiene una quantità differente di acqua, quindi le dosi di fecola non possono essere troppo precise, ma se rimanete nel range di peso che vi ho consigliato non dovreste sbagliare 😉

  4. 4. Portate a bollore l’acqua in una pentola capiente, salatela e preparate in una padella antiaderente il condimento che volete utilizzare (io in questo caso li condirò con burro e salvia).

    Cominciate a formare gli gnocchi con due cucchiaini e tuffateli nell’acqua bollente man mano che li preparate.

    Avete due modi per fare gli gnocchi:

    Prelevando un cucchiaino di impasto e versandolo direttamente nell’acqua bollente aiutandovi con l’altro cucchiaino

    Facendo passare per un paio di volte l’impasto tra un cucchiaino e l’altro per formare delle ‘quenelle’ se, ad esempio, avete ospiti a cena e volete rendere gli gnocchi più regolari 🙂

  5. GNOCCHI DI ZUCCA

    5. Quando i vostri GNOCCHI DI ZUCCA verranno a galla saranno pronti. Scolateli man mano con una schiumarola e versateli nella padella con il condimento.

    Mescolate delicatamente e serviteli subito 🙂

Consigli e suggerimenti

– Per la preparazione di questa ricetta, come potete ben immaginare, è importantissima la qualità della vostra zucca! Io utilizzo sempre e solo la zucca Delica, a mio avviso la migliore per la preparazione di questa ricetta.

– Leggendo la ricetta avrete notato che consiglio di eliminare la buccia della zucca e tagliarla a pezzi grossolani prima di farla cuocere in forno; entrambe questi procedimenti aiutano ulteriormente ad ‘asciugare’ l’acqua che contiene naturalmente la zucca.

– Come condimento per questi favolosi gnocchi di zucca potete sbizzarrirvi: il classico burro e salvia sarà perfetto, ma se avete proprio voglia di esagerare con il gusto vi consiglio spassionatamente gorgonzola e speck!

Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero anche interessarvi gli GNOCCHI CON CUORE DI GORGONZOLA e gli GNOCCHI DI RICOTTA CON SPECK E ZUCCHINE.

Oppure consultate la categoria PRIMI PIATTI direttamente da QUI per qualche altra idea!

2 Risposte a “GNOCCHI DI ZUCCA”

  1. Buongiorno, questi gnocchi fanno parte della cucina bellunese, si usa farina al posto della fecola , si condiscono con burro fuso e ricotta affumicata grattugiata .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.