Mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole

Qualche giorno fa, per puro caso, mi è venuta l’idea di creare queste mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole. E’ la mia versione monoporzione della torta mattonella per l’appunto, un dolce che alterna strati di biscotti secchi a strati di crema. Le fragole donano la ‘freschezza’ a questi deliziosi dolcetti, che da vedere ricordano dei pasticcini; come vedrete sono di una facilità unica e di una bontà che non riesco a descrivervi ;).
Non vi resta che preparare i pochi ingredienti che vi serviranno, e seguire con me la ricetta! Io sono pronta, e voi?

;ini-mattonlle con crema pasticcera e fragole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 mini-mattonelle

Ingredienti per le mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole

Per la crema pasticcera

  • 2tuorli
  • 45 gzucchero
  • 15 gfecola di patate
  • 10 gfarina 00
  • 250 mllatte (meglio intero)
  • 1limone biologico (la scorza)

Per la composizione della mattonella

  • 18biscotti secchi (circa 110 g)
  • 6fragole (circa)
  • 1 bicchierelatte (facoltativo)
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione delle mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole

Preparazione della crema pasticcera

  1. 1. Mettete a scaldare a fiamma bassa il latte con la scorza di limone, fino a fargli raggiungere il bollore.

  2. Mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole

    2. Mentre il latte si scalda, in una ciotola sbattete con la frusta i tuorli assieme allo zucchero fino a farli diventare un composto chiaro e spumoso (bastano circa 2 minuti).

    Aggiungete poi la fecola e la farina insieme, e sempre con la frusta mescolate energicamente fino ad amalgamare bene il tutto.

  3. 3. Appena il latte prende bollore spegnete il fuoco e, mescolando con la frusta continuamente, aggiungetelo (mi raccomando poco per volta!) al composto appena ottenuto.

    Una volta amalgamato bene, portate il tutto sul fuoco, a fiamma medio-bassa, per fare addensare la crema. Mescolate sempre continuamente per evitare la formazione di grumi e tenete sul fuoco per circa 5 minuti, fino a quando la crema inizierà a fare le prime bolle (verificate smettendo per un attimo di mescolare).

  4. Mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole

    4. Appena spegnete il fuoco rovesciate subito la crema in una ciotola di vetro per interromperne la cottura e lasciatela intiepidire, avendo cura ogni tanto di mescolarla con la frusta per farla tornare lucida ed eliminare eventuali grumi.

    Quando la crema sarà a temperatura ambiente (ci vorranno circa 30 minuti) potete iniziare a comporre le mini-mattonelle o decidere di riporre la crema in frigorifero (coprendola con pellicola trasparente) e prepararle successivamente.

  5. Mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole

    5. Per preparare le mini-mattonelle, prendete un piatto piano e adagiateci un biscotto. Mettete sul biscotto un primo strato di crema; io ho utilizzato una sac-a-poche per una questione estetica, ma potete tranquillamente utilizzare un cucchiaio.

    Ripetete uno strato di crema e uno di biscotto.

    Spolverate con abbondante zucchero a velo e adagiate sopra le fragole (potete anche inserirle a pezzetti molto piccoli nei vari strati di crema se preferite).

  6. Mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole

    6. Se volete gustare subito le vostre mini-mattonelle, mentre le componete inzuppate molto velocemente ogni biscotto nel latte.

    Se invece avete più tempo, evitate il passaggio del latte e ponete le mini-mattonelle in frigorifero; dopo un paio d’ore, la crema pasticcera ammorbidirà i biscotti senza l’aiuto del latte.

Consigli e varianti

– Potete, ovviamente, sostituire le fragole con qualsiasi altro frutto o fare anche mini-mattonelle ai frutti misti 🙂

Sconsiglio di tenere le vostre mini-mattonelle con crema pasticcera e fragole più di un giorno in frigorifero, ma sono certa che spariranno talmente in fretta che non avrete questo ‘problema’.

Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero anche interessarvi i QUADROTTI PANNA E FRAGOLE, la CROSTATA MORBIDA CON FRAGOLE E GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE o la TORTA AL COCCO CON LAMPONI E CIOCCOLATO BIANCO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.