Gelato variegato alla crema di nocciole

Volete sapere la mia nuova dipendenza culinaria? Eccola. Questo GELATO VARIEGATO ALLA CREMA DI NOCCIOLA è qualcosa di favoloso!
E’ di una cremosità unica e per prepararlo ci vogliono solo tre ingredienti e non più di cinque minuti. Se poi vi procurate una crema spalmabile alle nocciole di ottima qualità diventerà immediatamente non solo la mia, ma anche la vostra nuova dipendenza 😀
Che dite, vi ho convinto a provarlo subito? Vi aspetto e lo prepariamo assieme!

Gelato variegato alla crema di nocciole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzionicirca 1 kg di gelato
  • Metodo di cotturaSenza cottura

Ingredienti per preparare il gelato variegato alla crema di nocciole

  • 500 mlpanna fresca liquida (fredda)
  • 280 glatte condensato
  • q.b.crema spalmabile alle nocciole

Preparazione del gelato variegato alla crema di nocciole

  1. 1. In una ciotola capiente versate la panna liquida (mi raccomando ben fredda) e montatela a neve ferma con le fruste elettriche alla massima potenza.

    Versate tutto in una volta il latte condensato (meglio se freddo) e con le fruste alla minima potenza amalgamatelo bene con la panna.

  2. 2. Con un cucchiaino versate nel composto di panna e latte condensato un po’ di crema spalmabile alle nocciole; io solitamente ne metto 3/4 cucchiaini 😉

    Distribuite, sempre con il cucchiaino, la crema di nocciole in modo da creare la variegatura.

  3. Gelato variegato alla crema di nocciole

    3. Versate il vostro gelato in uno stampo da plumcake (il mio è 25×10 cm) oppure in un qualsiasi contenitore compatibile con il freezer.

    Se volete potete variegare ancora con un paio di cucchiaini di crema alle nocciole come ho fatto io.

    Ponete in freezer per circa 4 ore (il tempo varierà un po’ a seconda del contenitore che utilizzerete).

  4. Gelato variegato alla crema di nocciole

    4. Il vostro gelato variegato alla crema di nocciole è pronto per essere gustato in qualsiasi momento della giornata!

    Sentirete quanto è cremoso 🙂

Consigli e varianti

– Ovviamente, senza crema di nocciole avrete un gelato gusto fiordilatte che può essere la base per qualsiasi variante che volete. Un consiglio..provatelo con la crema spalmabile al pistacchio, è qualcosa di favoloso!!

– Il vostro gelato variegato alla crema di nocciole si conserva perfettamente in freezer per circa una settimana.

Se vi è piaciuta questa ricetta, potrebbero anche interessarvi il GELATO ALLO YOGURT GRECO e il TIRAMISU’ CLASSICO SENZA PANNA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.