Polpette di cavolfiore e patate, filanti e sfiziose

Le polpette di cavolfiore sono un piatto vegetariano facile e sfizioso ideale per una cena di tutti i giorni. Perfette anche da portare in tavola come antipasto o aperitivo nelle occasioni speciali, queste polpette l’altro giorno mi hanno salvato la cena. Vi svelo un segreto: con questa ricetta ho trovato il modo di far mangiare il cavolfiore anche alla più piccola di casa!

La ricetta è molto semplice e prevede la cottura in pentola a pressione del cavolfiore e delle patate. Una volta cotti, si schiacciano molto velocemente con un forchetta e si arricchisce l’impasto con uovo, pecorino e pangrattato. Ovviamente per conquistare il palato anche della più piccola di casa, non poteva mancare un cuore di formaggio super filante nelle polpette. Io ho utilizzato della scamorza normale, ma potete anche utilizzare quella affumicata o della mozzarella per pizza. Fritte in olio bollente per alcuni minuti, queste polpette risulteranno morbide e filanti all’interno e croccanti fuori. Inoltre possono anche essere preparate in anticipo e scaldate in un secondo momento in friggitrice ad aria per alcuni minuti. Il risultato finale sarà il medesimo! Cosa dite, le prepariamo? Allora seguitemi in cucina, perchè le polpette di cavolfiore e patate saranno pronte in un click!

Vi possono anche interessare altre ricette di polpette

polpette di cavolfiore e patate filanti e sfiziose
polpette di cavolfiore e patate filanti e sfiziose
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni24 polpette
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

Ingredienti per le polpette di cavolfiore e patate

300 g cavolfiore
300 g patate
1 uovo
50 g pecorino (grattugiato)
35 g pangrattato
250 g scamorza
100 g pangrattato (per la panatura)
olio di semi (q.b. per friggere)
sale (q.b.)
pepe (q.b.)
90,47 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 90,47 (Kcal)
  • Carboidrati 4,69 (g) di cui Zuccheri 0,59 (g)
  • Proteine 4,11 (g)
  • Grassi 6,27 (g) di cui saturi 0,86 (g)di cui insaturi 2,35 (g)
  • Fibre 0,64 (g)
  • Sodio 184,66 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 28 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Per preparare le polpette di cavolfiore occorre

Passaggi

Preparazione delle polpette di cavolfiore e patate

Per prima cosa pulite le patate. Togliete quindi la buccia, sciacquatele sotto l’acqua e tagliatele a tocchetti. Pulite anche il cavolfiore e tagliatelo a pezzi. Dopodiché disponete le verdure all’interno del cestello e mettete quest’ultimo all’interno della pentola con un po’ d’acqua. Non c’è una quantità precisa, ma non deve superare il livello del cestello. A questo punto chiudete la pentola, portatela alla massima potenza e dall’inizio del sibilo cuocete per 6 minuti.

Trascorso il tempo di cottura fate sfiatare gradualmente il vapore, aprite la pentola e trasferite le patate e il cavolfiore in una bacinella. Schiacciatele quindi con una forchetta e lasciatele intiepidire. Nel frattempo tagliate una scamorza a cubetti non troppo piccoli.

cottura del cavolfiore e patate in pentola a pressione
cottura del cavolfiore e patate in pentola a pressione

Aggiungete ora insieme alle patate e al cavolfiore l’uovo, il pecorino grattugiato, il pangrattato, il sale e il pepe e mescolate fino a quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati. Prendete quindi un po’ d’impasto, appiattitelo leggermente con le mani, disponete al centro un pezzo di scamorza e chiudetelo fino a formare delle polpette grosse quanto una noce.

Passate ora le polpette nel pangrattato e friggetele in abbondante olio caldo fino a quando risulteranno dorate, girandole ogni tanto. Prelevatele successivamente con una schiumarola e scolatele su carta assorbente. In alternativa potete prepararle in anticipo e scaldare per alcuni minuti in friggitrice ad aria.

preparazione delle polpette di cavolfiore e patate
preparazione delle polpette di cavolfiore e patate

Le polpette di cavolfiore e patate sono pronte! Servitele ancora calde accompagnandole con un’insalata.

servite le crocchette ancora calde
servite le crocchette di cavolfiore ancora calde

Variazioni e consigli

Le polpette di cavolfiori e patate possono essere conservate per uno o due giorni al massimo. Potete inoltre scaldarle per alcuni minuti in friggitrice ad aria. In alternativa potete cuocerle anche in forno.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!