Pasta estiva piccante, veloce e sfiziosa

La pasta estiva piccante è un primo piatto veloce e sfizioso perfetto per le giornate estive, in cui si ha voglia di mangiare qualcosa di fresco e che sia al tempo stesso saporito e gustoso.

Ho pensato a questa ricetta in occasione di una cena a tema messicano. L’altra sera infatti, io e mio marito ci siamo concessi una serata in un ristorante messicano perchè entrambi amiamo i cibi piccanti e saporiti. Ho quindi pensato di preparare questo primo piatto con ingredienti che riportano un po’ lo stile messicano.

Una ricetta molto semplice da preparare, con tante verdure fresche di stagione e l’aggiunta di una nota piccante data dalla presenza dei fagioli rossi e del tabasco. Si prepara anche molto velocemente, perchè la pasta viene cotta in pentola a pressione. In questo modo risparmierete sicuramente tempo ed energia col vantaggio di conservare tutte le proprietà della pasta. L’insalata di pasta alla messicana è perfetta per un pranzo veloce o tra amici. Cosa dite la prepariamo insieme? Allora seguitemi in cucina, perchè la pasta estiva piccante sarà pronta in un click!

Vi possono anche interessare altre ricette di primi piatti freddi:

pasta estiva piccante veloce e sfiziosa
pasta estiva piccante veloce e sfiziosa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaPentola a pressione
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Ingredienti per la cottura della pasta

240 g pasta
1200 ml acqua
sale grosso (q.b.)

Ingredienti per il condimento

120 g fagioli rossi precotti
140 g mais, dolce, in scatola, sgocciolato
1/2 peperone rosso
1/2 peperone verde
1/2 cipollotto rosso
40 g olio extravergine d’oliva
sale (q.b.)
tabasco (q.b.)
260,66 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 260,66 (Kcal)
  • Carboidrati 35,17 (g) di cui Zuccheri 3,85 (g)
  • Proteine 7,79 (g)
  • Grassi 10,58 (g) di cui saturi 1,48 (g)di cui insaturi 0,43 (g)
  • Fibre 4,81 (g)
  • Sodio 1.608,89 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 281 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Scolapasta
1 Insalatiera

Passaggi

Preparazione della pasta estiva piccante

Per prima cosa cuocete la pasta. Potete scegliere di cuocerla in una casseruola con abbondante acqua salata per i minuti riportati sulla confezione, oppure in pentola a pressione. In questo caso, a differenza della bollitura per il riso, le proporzioni di pasta e acqua sono differenti. Su 100 g di pasta, dovrete aggiungere 500 g di acqua. Mettete quindi la pasta, con l’acqua e il sale nella pentola e portatela alla massima potenza. Dall’inizio del sibilo cuocete la pasta per 4 minuti. Ovviamente i tempi di cottura sono indicativi perchè non tutte le pentole a pressione hanno gli stessi tempi di cottura. Fate quindi riferimento al vostro modello.

Trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore e mettete per alcuni secondi la pentola ancora chiusa, sotto il getto dell’acqua fredda. In questo modo fermerete la cottura e la pasta si raffredderà prima. Dopodichè scolatela e passatela nuovamente sotto l’acqua fredda.

Nel frattempo preparate il condimento. Scolate dall’acqua di conservazione i fagioli e il mais e sciacquateli sotto l’acqua. Dopodichè lavate i peperoni, puliteli privandoli dei semini interni e tagliate metà peperone rosso e metà verde a pezzetti.

Pulite anche il cipollotto e affettatelo sottilmente. Unite quindi tutti gli ingredienti in un’insalatiera, regolate di sale, aggiungete anche la pasta scolata e raffreddata e condite con olio e tabasco.

preparazione della pasta estiva piccante
preparazione della pasta estiva piccante

La pasta estiva piccante è pronta! Mescolate fino a quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati e riponetela in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servirla.

riponete la pasta in frigorifero per mezz'ora prima di servire
riponete la pasta in frigorifero per mezz’ora prima di servire

Variazioni e consigli

La pasta estiva piccante può essere preparata in anticipo e conservata per due o tre giorni in frigorifero in un contenitore con coperchio.

In alternativa ai fagioli rossi, potete anche utilizzare quelli neri. Potete inoltre sostituire il tabasco con del peperoncino fresco o secco.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!