Crostata brownies al limone

 

Oggi una delizia per gli occhi e il palato: la crostata brownies al limone. In un solo dolce 3 gusti differenti: l’inconfondibile limone, i biscotti secchi che col burro fuso creano una base stra deliziosa e la morbidezza dei brownies. Insomma, è davvero impossibile resistere e non amarla dal primo morso.
E’ uno di quei dolci che ti possono stupire nella loro semplicità di preparazione, dove non sprechi tantissimo tempo, ma hai grandissime soddisfazioni.
Come piccola variante potete sostituire il limone con l’arancia e per un sapore ancora più stuzzicante usare biscotti digestive per la base.

crostata brownies
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionistampo 20 cm
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti crostata brownies al limone

  • 240 gBiscotti secchi
  • 100 gBurro (fuso )
  • 150 gZucchero
  • 100 gBurro (molto morbido )
  • 1Limone (scorza e succo )
  • 120 gFarina 00
  • 3Uova (medie )
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Tritare finemente i biscotti con un mixer aggiungendo poi il burro fuso. Mescolare e versare tutto il composto in uno stampo da crostata cercando di livellare dello stesso spessore sia il fondo e sia i lati, fino a formare un guscio. Far riposare in frigo il tempo che serve a preparare il ripieno.

    Con le fruste elettriche mescolare il burro morbido e lo zucchero fino a creare una crema morbida. Aggiungere, sempre mescolando, le uova una alla volta (non aggiungere il successivo se quello precedente non è stato ben amalgamato). Aggiungere poi la farina con il lievito setacciati, la scorza e il succo di limone. Mescolare il tutto per evitare grumi, versare sulla base di biscotti e cuocere in forno già caldo a 170° per 30-35 minuti.

    A piacere spolverare con lo zucchero a velo.

Consigli

Per altre ricette al limone clicca qui

4,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pasta e piselli cremosa, versione vegetariana Successivo Crostini alla caprese tricolori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.