Vellutata di radicchio, ricetta zuppe e minestre

Vellutata di radicchio, ricetta zuppe e minestre. Dalla serata sul radicchio presso “Il Gattolente” mi era rimasta la voglia di provare a fare la vellutata di radicchio, una ricetta molto saporita, vegetariana, adatta al periodo autunnale, per nulla difficoltosa nella sua preparazione.

vellutata di radicchio, ricetta zuppe e minestre La Barbacucina
Ingredienti:

5 cespi di radicchio rosso tardivo
5 patate medie
1 porro
1/2 lt. brodo vegetale
olio evo
vino bianco
sale, pepe q.b.
1 cucchiaio di panna da cucina (facoltativo)
mandorle tostate (a piacere)

Preparazione:

Affettare il porro e metterlo a rosolare in una pentola con un po’ di olio evo. Pulire il radicchio , tagliarlo a pezzi  e unirlo al porro, far rosolare un paio di minuti e sfumare con un po’ di vino bianco. Pelare le patate, tagliarle a tocchetti e aggiungerle al radicchio, unire mezzo litro di brodo vegetale e cuocere, coperto e a fuoco medio-basso, per mezz’ora circa. In un padellino antiaderente tostare le mandorle a lamelle e poi tenerle da parte. Ridurre in crema il composto utilizzando il passaverdure, regolare di sale e pepe a piacere unendo anche un cucchiaio di panna. Servire con crostini di pane oppure, come ho fatto io, con orzo bollito e le mandorle tostate.

2 Risposte a “Vellutata di radicchio, ricetta zuppe e minestre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.