Orzotto al radicchio, ricetta vegetariana

Orzotto al radicchio, ricetta vegetariana. Ancora una ricetta sperimentata alla serata culinaria dedicata al radicchio made in Mario Chef Consagro: Orzotto al radicchio. Una validissima alternativa al classico risotto, molto saporita e decisamente sana con pochissimi grassi. Un piatto leggero e saporito che incontrerà il favore di famigliari ed amici. Ricetta di facile esecuzione, non richiede particolar abilità culinarie, solo un po’ di pazienza per portare a cottura l’orzo: circa una trentina di minuti, ovviamente dipende anche dal vostro gusto personale. In qualsiasi caso io vi consiglio di provarla perchè l’orzotto al radicchio è davvero un piatto un po’ diverso dal solito risotto ma ugualmente piacevole.

Orzotto al radicchio

Orzotto al radicchio, ricetta vegetariana. Ingredienti

Ingredienti per 4-5 persone
500 g di orzo perlato (100 g a persona)
300 g di radicchio rosso precoce
poca cipolla (se gradita)
1 l circa di brodo vegetale
5 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.
margarina vegetale per mantecare (facoltativa)
5 noci tritate a coltello (facoltative)

Preparazione:

Cominciare lavando bene l’orzo: io l’ho messo a bagno in acqua fredda per 10 minuti circa, poi l’ho sciacquato molto bene, rigirandolo con le mani, sotto il getto d’acqua fredda. Questa operazione l’ho ripetuta tre volte, ovviamente i tempi di ammollo non si sono ripetuti ma solamente i risciacqui. Lasciate gocciolare bene tra uno sciacquo ed il successivo. Preparate il brodo vegetale. Se avete deciso di utilizzare un po’ di cipolla preparatela tritata e soffriggetela con l’olio, avendo cura di farla appassire senza bruciarla. Pulite il radicchio, tagliatelo a listarelle e lavatelo. Ponetelo in una padella antiaderente e fatelo appassire, salatelo leggermente e tenetelo da parte.

La preparazione poi è quella del classico risotto: nella pentola con  il soffritto, aggiungete l’orzo e iniziate a cuocere mescolando ed aggiungendo brodo quando la precedente sarà assorbita. A metà cottura unite il radicchio spadellato, portate a cottura aggiustando di sale e pepe. Una volta cotto spegnete il fuoco e mantecate con la margarina vegetale, il vostro orzotto al radicchio è pronto per essere impiattato, se vi piacciono potete aggiungere un trito di noci che conferiranno al vostro orzotto una nota croccante. Noi l’abbiamo mangiato senza il soffritto di cipolla, abbiamo usato solo il radicchio stufato con un filino d’olio, e senza mantecarlo: vi posso garantire che era davvero squisito!

orzotto al radicchio

4 Risposte a “Orzotto al radicchio, ricetta vegetariana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.