Riso con cavolfiore

Riso con cavolfiore. L’iniziativa del forum GialloZafferano “L’ingrediente di Stagione” mi ha fatto tornare in mente un primo piatto che mia nonna faceva spesso durante la mia infanzia, soprattutto nel periodo invernale, e che a me piaceva molto: il riso con cavolfiore, appunto. E’ un piatto un po’ calorico per la presenza del burro ma una volta ogni tanto si può sgarrare, a maggior ragione se lo strappo alla regola serve ad assaporare qualcosa di buono.

Ingredienti per due persone:
1 cavolfiore piccolo
200 gr. di riso vialone nano
burro fuso
2 foglie di salvia
grana grattugiato
sale q.b.

Preparazione:
Mettete a bollire l’acqua e mentre aspettate dividete il cavolfiore in cimette: fate in modo che siano tutte più o meno della stessa grandezza, in questo modo la cottura sarà più omogenea; lavatele e appena l’acqua bolle gettatele in pentola. Dopo 5-10 minuti, a seconda di quanto sono grandi le cimette, buttate il riso, salate e cuocetelo al dente. Nel frattempo, in un tegamino, fate fondere il burro assieme alle foglie di salvia, fatele “friggere” facendo attenzione a non bruciare il burro. Quando il riso sarà cotto scolate il tutto, condite con il burro fuso e la salvia, mettete nel piatto e servite con una generosa spolverata di grana grattugiato.

 

con questa ricetta partecipo a: 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.