Cavolfiore gratinato con speck, ricetta facile

Cavolfiore gratinato con speck. Oggi vi presento una ricetta molto semplice da preparare ma che vi permetterà di portare in tavola, con successo, un ortaggio che non è amato da tutti; lo so che ha un gusto particolare e che mentre cuoce emana un odore non proprio gradevole, ma a me piace. E’ un ortaggio molto utile per la nostra salute, è ricco di antiossidanti come carotenoidi e flavonoidi, ha un elevato contenuto di vitamine A e C. Favorisce la depurazione del fegato e combatte l’ipertensione; quindi, bando alle ciance e mangiatene a volontà! 

Cavolfiore

Ingredienti:

1 cavolfiore di medie dimensioni
80 g di speck tritato grossolanamente
200 ml di panna 
2 cucchiai di formaggio grana grattugiato
poco burro per la teglia
pepe q.b.

Preparazione:

Pulite il cavolfiore e tagliatene le cime, cuocetelo al dente, possibilmente a vapore. Accendete il forno a 190°C.
Tritate lo speck grossolanamente e mischiatelo alla panna; se volete potete potete aggiungere sale. Io non l’ho fatto perchè lo speck è già abbastanza saporito. Imburrate una teglia da forno e disponetevi le cimette, con un cucchiaio cospargete la superficie con la panna e speck, spoverate poi con il grana grattugiato.
Infornate e fate gratinare per una decina di minuti. Servite in tavola il cavolfiore gratinato ancora caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.