Peperonata, ricetta facile, ricetta estiva

Peperonata. L’estate è una stagione bellissima, ci permette di avere a disposizione tantissima verdura che a me piace molto, è inoltre la stagione dei peperoni che io amo particolarmente. Lo so che la peperonata è una ricetta facile e può sembrare banale però non tutti la preparano allo stesso modo, io, ad esempio, non ci metto patate, zucchine e melanzane… per me la peperonata è… peperonata! Da quando poi Mario Chef Consagro mi ha consigliato di mettere anche qualche fogliolina di basilico è ancora più appetitosa… se proprio vogliamo trovarle un “difetto” possiamo dire che è “troppo buona”! A me piace particolarmente con la carne alla griglia ma a volte la mangio solamente con il pane, meglio se questo è di grano duro e croccante. Che a noi piace tanto lo potrete dedurre dalle quantità degli ingredienti sotto indicate…

DSCF8846

Ingredienti:

2 kg di peperoni rossi e gialli belli carnosi
2 cipolle grandi (io Tropea)
600 g circa di pomodoro perino maturo e sodo
5-6 foglie di basilico fresco (facoltativo ma consigliato)
olio extra vergine di oliva
sale q.b.

Preparazione:

Procediamo con la preparazione della peperonata. Lavate bene i peperoni e i pomodori, con un foglio di carta assorbente umido pulite il basilico; sbucciate la cipolla, sciacquatela e affettatela sottilmente. In una padella antiaderente, mettete l’olio extra vergine di oliva, non ce ne vuole molto, sono sufficienti 3-4 cucchiai da tavola, ponete sul fuoco e unite la cipolla; fatela rosolare a fuoco molto basso, non deve bruciare. Nel frattempo pulite i peperoni da semi e nervature e tagliateli a pezzi, poi buttateli in padella assieme alla cipolla, mescolate assieme. Ora non vi resta che aggiungere i pomodori, anch’essi tagliati a pezzi e il basilico spezzettato. Fate cuocere a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo il sale a metà cottura. Potete gustare la vostra peperonata calda o a temperatura ambiente, se la preparate il giorno prima sarà ancora più buona. Ideale con la carne grigliata, molto buona anche con formaggi stagionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.