Carrè di maiale al latte, ricetta secondi

Carrè di maiale al latte. Il carrè di maiale al latte è una ricetta semplice da preparare, non richiede grandi abilità culinarie, solo un po’ di pazienza. E’ un ottimo secondo piatto, il latte manterrà la carne morbida e le conferirà un sapore delicato. Potete tranquillamente prepararlo con largo anticipo così da poter gestire al meglio il vostro tempo, soprattutto se avete ospiti a pranzo; io, ad esempio, il carrè di maiale al latte, solitamente, lo preparo la sera prima così è anche più facile affettarlo mentre è freddo. Noi non siamo dei gran mangiatori di carne ma questo arrosto, grazie anche alla salsa che si ricava dal condimento, è gradito da tutta la famiglia.

Carrè di maiale al latte

 

Ingredienti per 8/10 persone:

1 carrè di maiale (circa 1 kg di carne)
1 litro di latte fresco
1 spicchio d’aglio
1 rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione:

In una casseruola capiente, e dai bordi sufficientemente alti, mettete l’olio, il rosmarino e lo spicchio d’aglio, unite la carne e fatela rosolare, a fuoco medio, su tutti i lati e man mano che la girate, salate leggermente il lato superiore. Quando tutti i lati avranno preso colore, aggiungete il latte, tutto in una volta e portate a bollore, facendo attenzione che il latte non fuoriesca dalla pentola. Ora abbassate la fiamma e fate cuocere il vostro carrè di maiale al latte a fuoco dolce, se è il caso usate uno spargifiamma come faccio io. Fate cuocere la carne per un paio d’ore, ricordandovi di girarla di tanto in tanto, in modo che tutti i lati rimangano immersi nel latte; questo si asciugherà formando dei “grumi”. Quando la carne sarà cotta toglietela dalla pirofila, fatela raffreddare un pochino e poi, per evitare che si secchi, ricopritela con la stagnola per evitare che si secchi. Fate bollire ancora un po’ il latte rimasto, fino a quando sarà sufficientemente asciugato. Prendete ora un setaccio e passate tutto il condimento: otterrete una salsa leggermente densa ed omogenea. Affettate la carne, disponetela nella pirofila con una parte del condimento, riscaldatela e servite in tavola accompagnandola con la salsa precedentemente preparata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.